Home / CALCIO MERCATO / Calciomercato Milan, Mirabelli in Germania? Quanti nomi sul taccuino

Calciomercato Milan, Mirabelli in Germania? Quanti nomi sul taccuino

Calciomercato Milan, le possibili trattative per giugno

Il Milan non farà mercato per questo gennaio, così Mirabelli ha chiarito le mosse dei rossoneri. Il mercato ripartirà a giugno. Mirabelli, allora inizia a lavorare sotto traccia per alcuni talenti in giro per l’Europa. Oggi volerà in Germania per vedere la partita tra Leverkusen e Bayern Monaco, prevista sta sera alle 20.30. Sul suo taccuino ci sono moltissimi nomi, tra cui spiccano Brandt, Upamecano e Zakaria. Entriamo nel dettaglio e proviamo a costruire le possibili trattative tra le società.

Julian Brandt chi è e possibile trattativa

Julian Brandt è un talento tedesco di 21 anni e milita attualmente nel Bayer Leverkusen. In questa stagione ha collezionato 20 presenze tra Coppa Tedesca e Bundesliga, segnando per 5 volte e mettendo 5 cross vincenti per i compagni. Il ruolo naturale di Brandt è ala sinistra, in quanto il suo piede favorito è il destro, in un 4-2-3-1, ma negli anni ha ricoperto tutti e tre i ruoli dietro la punta anche giocando con un attacco a 3 occupando la fascia sinistra.La valutazione del talento tedesco è salita a 35 milioni, almeno questo è il prezzo che ne fa il Bayer Leverkusen.

Nell’attuale Milan, sulla fascia sinistra si alternano Borini, Bonaventura e Chalanoglu. Tutti e tre però adattati dal mister. Brandt quindi è profilo ideali per i rossoneri, dunque Mirabelli ci lavorerà fino a Giugno per poi presentare un’offerta convincente al Bayer.

L’offerta ideale per il Milan sarebbe quella di prelevare il talento con un prestito oneroso con obbligo di riscatto, ipotizziamo 20 milioni,pagabili in più anni, ma inserendo una possibile contropartita tecnica, magari inserendo uno tra Chalanoglu o Andrè Silva. Più difficile capire la posizione del portoghese, visto che sono stati spesi 38 milioni, mentre per il turco la situazione è più semplice.

Dayot Upamecano chi è e possibile trattativa

E’ un talento giovanissimo , Upamecano ha 19 anni, gioca nelle file del Lipsia ed è di origini francesi. Attualmente ha collezionato anche lui 20 presenze, tra cui 2 in Champions League. Ricopre la posizione di difensore centrale in un modulo a 4. E’ un talento da acquistare subito, ma da prendere in futuro e lasciarlo crescere. Queste, almeno potrebbero essere le intenzioni del Milan.

Infatti, nell’attuale Milan i titolari sono Bonucci e Romagnoli con Zapata e Musacchio a darsi il cambio.Dunque il Milan non è in emergenza difensori, e Mirabelli ci può lavorare con tutta calma fino a giugno ma per poi prelevarlo nel 2019. Andiamo nel dettaglio e ipotizziamo un’offerta praticabile per il Milan.

L’offerta  ideale per il Milan sarebbe quella di acquistare a giugno il talento francese e lasciarlo in prestito almeno un altro anno al Lipsia, dove avrebbe posto e tempo di crescere. La valutazione che ne fa il Lipsia di Upamecano è circa di 20 milioni. Dunque Mirabelli potrebbe mettere subito sul piatto 20 milioni pagabili in 2 anni, un offerta che potrebbe essere accettata dal Lipsia. Il contratto scade nel 2019.

Denis Zakaria, chi è e possibile trattativa

Altro talento anche in questo caso, di origini Svizzere gioca nelle file del Borussia mönchengladbach, la posizione naturale è mediano in un centrocampo a 3, in questa stagione ha collezionato 19 presenze tra campionato e coppa, andando a segno 1 volta. Zakaria ha 21 anni e un contratto fino al 2022. Difficile dunque ipotizzare che il Borussia lo lasci partire con facilità. Sarebbe un profilo ideale per il Milan da acquistare subito.

Nell’attuale Milan, il mediano è uno tra Montolivo e Biglia, entrambi in difficoltà in questa stagione, dunque Mirabelli dovrà visionare anche altri talenti simili a Zakaria. La valutazione di questo calciatore è di 16 milioni, ma potrebbe aumentare col passare delle stagioni, infatti sta convincendo la società e l’allenatore di essere un perno importante per la squadra.

L’offerta ideale per il Milan, è molto simile a quella di Brandt, Mirabelli può mettere sul piatto un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 13 milioni, mettendo sul piatto qualche contropartita tecnica come Locatelli nell’affare. Ma con un contratto che scade nel 2022, non sarà facile per Mirabelli per questo studia altre strade.

Questo può essere il possibile mercato del Milan che farà a giugno, comprare giovani talenti per migliorare la rosa. Abbiamo voluto “giocare” con cifre e possibili trattative, in quanto non c’è ancora nulla in termini di accordi tra le società, per ora Mirabelli valuta e studia i giocatori, e oggi andrà a visionarli da vicino.

 

 

About Davide Fabrizi

leggi anche

Calciomercato Chelsea: per Hazard il Real Madrid offre 100 milioni più Bale

Secondo il Daily Express, il club spagnolo sarebbe disposto in estate ad offrire 100 milioni …