Home / MOTORI / F1 / F1, GP Brasile, Risultati Gara: Vettel torna al successo a Interlagos, Raikkonen terzo
Vettel festeggi sul podio la vittoria del GP Brasile 2017. (Foto: twitter.com/F1)

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Vettel torna al successo a Interlagos, Raikkonen terzo

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Ci si attendeva una gara aperta ad Interlagos e così è stato. Vettel ha ragione di un Bottas mai apparso davvero in grado di impensierirlo ma comunque costantemente vicino per tutta la gara. Raikkonen centra un ottimo terzo posto back-to-back dopo quello ottenuto a Città Del Messico, resistendo nel finale agli assalti di un Hamilton indemoniato, capace di una strepitosa rimonta da ultimo a quarto dopo il pasticcio in qualifica di ieri.

La partenza del GP Brasile 2017. (Foto: twitter.com/F1)

F1, GP Brasile 2017, Risultati Gara: Vettel davanti nel caos della partenza

Allo spegnimento dei semafori Bottas scatta bene ma Vettel è super aggressivo e va a prendersi l’interno all’ingresso della “S di Senna” e si porta al comando. Dietro Raikkonen Tiene la terza posizione e Verstappen rimane quarto. Hamilton decide saggiamente di partire dai box evitandosi l’imbuto della prima curva dove invece, a farne le spese, è Ricciardo che trova spazio all’esterno e sta per infilare Stoffel Vandoorne quando Magnussen dall’interno spinge fuori la McLaren del belga che carambola sulla Red Bull dell’australiano spedendolo in testa coda. Poco più avanti l’altra Haas di Grosjean si gira coinvolgendo la Force India di Ocon, nel tentativo di difendere la posizione, e questa collisione causa l’ingresso della safety car.

Vettel in lotta con Bottas per il comando del GP Brasile. (Foto: twitter.com/F1)

F1, GP Brasile 2017, Risultati Gara: Hamilton e Ricciardo in rimonta, è show di sorpassi!

Il ritmo di Hamilton e Ricciardo è di un’altra categoria rispetto ai piloti nelle retrovie e i due risalgono rapidamente la china a suon di sorpassi. Il fresco quattro volte campione del mondo sfrutta al massimo la potenza della nuova power unit montata sulla sua Mercedes e “svernicia” avversari su avversari con semplicità disarmante, trovandosi addirittura al comando prima di ricedere la testa della gara dopo il pit stop. Ricciardo dal canto suo, non potendo contare sulla potenza dei cavalli Mercedes, mette in pista un campionario di staccate per palati fini e rimonta fino alle spalle del compagno di scuderia prima di fermarsi per la sosta. Davanti intanto Bottas tenta l’undercut su Vettel ma il box Ferrari reagisce in tempo e il tedesco conserva la prima posizione.

Il duello tra Raikkonen e Hamilton nel finale del GP Brasile. (Foto: twitter.com/F1)

F1, GP Brasile 2017, Risultati Gara: Vince Vettel, Kimi resiste agli assalti di Hamilton

Ad una ventina di giri dal termine sembra che le posizioni siano piuttosto delineate con Raikkonen a ridosso di Bottas ma mai in grado di impensierirlo seriamente. Chi invece va fortissimo e dimostra di poter continuare la sua rimonta fenomenale è Hamilton che dapprima raggiunge e passa un inerme Verstappen e poi giro dopo giro martella su tempi da qualifica e riprende addirittura Raikkonen per giocarsi il podio. I due ingaggiano un duello intensissimo fino all’ultima curva e Kimi riesce a domare l’arrembante Lewis per conservare il podio mentre Vettel vince davanti a Bottas. Dietro Massa chiude al meglio la sua avventura davanti al suo pubblico avendo la meglio su Alonso e Perez, con i tre che arrivano al traguardo separati da meno di un secondo. Gara intensissima e aperta fino alla fine con quattro piloti che chiudono in meno di cinque secondi e una quantità industriale di sorpassi e spettacolo che dimostrano una volta di più quanto le critiche, spesso feroci, contro la F1 dei giorni nostri, siano spesso figlie di nostalgie di chi resta ancorato ad un passato che non può certo tornare.

La classifica del GP Brasile 2017. (Immagine: twitter.com/F1)

About Simone Fantini

Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità, con un debole per i sigari cubani, il carattere forte dei distillati e il rock dei Pink Floyd. Da sempre innamorato dell'adrenalina del Motorsport, Formula 1 in testa, dell'eleganza del tennis e del bel calcio, scrive per passione e per segreta (nemmeno troppo) ambizione di fare del giornalismo sportivo la propria professione.

leggi anche

GP Valencia, Dovizioso: ”Ci abbiamo provato fino alla fine”

Andrea Dovizioso ha raccontato la sua emozionate stagione ai microfoni di Sky Sport, al termine …