Home / MOTORI / F1 / F1, PROVE LIBERE GP UNGHERIA 2018 : VETTEL IL PIU’ VELOCE. MERCEDES IN DIFFICOLTA’
Sebastian Vttel, suo il miglior tempo nelle libere del venerdì. (Foto:twitter.com/F1)

F1, PROVE LIBERE GP UNGHERIA 2018 : VETTEL IL PIU’ VELOCE. MERCEDES IN DIFFICOLTA’

F1, PROVE LIBERE GP UNGHERIA 2018 : Sebastian Vettel è il pilota più veloce nelle libere del venerdì del GP UNGHERIA 2018. Il tedesco secondo nelle FP1, stacca il miglior crono in 1.16.834 nel pomeriggio, mettendosi alle spalle le Red Bull apparse comunque molto competitive. Le monoposto del team di Milton Keynes, in testa con Ricciardo nelle FP1 restano a meno di un decimo anche nella sessione pomeridiana. Kimi Raikkonen è al momento risultato la quarta forza in pista seguito da Hamilton e Bottas. Mercedes meglio con gomma gialla che con le super e ultra soft. Le Frecce d’Argento sembrano attardate ma non si possono definire fuori dai giochi specialmente in ottica gara. Bene le Haas, specialmente Grosjean. Buone anche le FP1 di Giovinazzi, capace di mettersi Ericsson alle spalle di oltre quattro decimi.

Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas. (Foto: twitter.com/F1)

PROVE LIBERE 1, RICCIARDO IL PIU’ VELOCE DAVANTI A VETTEL. MERCEDES ATTARDATE

Daniel Ricciardo chiude al comando le prove libere 1 sul circuito dell’Hungaroring. La RB14 dimostra di adattarsi particolarmente bene al disegno tortuoso del circuito ungherese con il pilota australiano che chiude il suo miglior giro in 1.17.617 e il compagno di box Max Verstappen terzo staccato di soli 88 millesimi. La Ferrari di Sebastian Vettel divide il duo Red Bull ad appena 79 millesimi dal leader.

Da sottolineare però, come il tedesco abbia ottenuto il suo miglior tempo montando gomme ultrasoft contro le soft utilizzate dagli altri. Quarta posizione per Kimi Raikkonen a tre decimi dalla vetta e a precedere le due Mercedes. Le Frecce d’Argento sono apparse le più in difficoltà tra i top team nel trovare il set up. Hamilton è staccato da Ricciardo di quattro decimi mentre Bottas ha chiuso ad oltre otto. Consolidate le prime sei posizioni, come di consueto, la “gara degli altri” sembra preannunciare un duello serrato tra Haas e Renault. Grosjean chiude le FP1 in settima posizione seguito da Hulkenberg, Sainz e Magnussen. Chance ben giocata per Antonio Giovinazzi, che sostituisce Leclerc in questa sessione. L’italiano si prende il lusso di rifilare quattro decimi al titolare Ericsson, piazzando la sua Alfa Romeo-Sauber in diciottesima piazza.

Ferrari impegnata nelle libere del GP UNGHERIA 2018. (Foto: twitter.com/F1)

PROVE LIBERE 2, VETTEL CHIUDE AL COMANDO DAVANTI ALLE RED BULL. MERCEDES ANCORA IN DIFFICOLTA’

E’ Sebastian Vettel il più veloce del venerdì di libere all’Hungaroring in 1.16.834. Dopo il secondo posto del mattino, con l’incognita delle gomme più morbide utilizzate per fare il tempo, il tedesco della Ferrari stacca il miglior crono nel pomeriggio a parità di pneumatici con la concorrenza. Le Red Bull restano comunque vicinissime racchiuse in un decimo di distacco dal leader. Kimi Raikkonen, a tre decimi da Vettel, chiude il quartetto di piloti che verosimilmente partono favoriti per la caccia alla pole e al successo nel GP. Le Mercedes, che già non avevano brillato al mattino, fanno ancora peggio. Hamilton è lontano sette decimi dalla vetta e Bottas oltre un secondo. Anche sul passo gara Ferrari e Red Bull sono apparse avvantaggiate rispetto alle Frecce d’Argento che però, dato il potenziale a volte nascosto, non possono mai essere del tutto escluse dalla lotta. Grosjean si conferma settimo con Sainz, Gasly e Ocon a chiudere la top ten.

About s. jockeys

Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità, innamorato da sempre dell'adrenalina del Motorsport, Formula 1 in testa, dell'eleganza del tennis e del bel calcio...

leggi anche

F1, QUALIFICHE GP GERMANIA 2018 : VETTEL POLE NUMERO 55 IN CARRIERA! HAMILTON FUORI IN Q2

F1, QUALIFICHE GP GERMANIA 2018 : Sebastian Vettel centra la pole position del GP Germania …