Home / MOTORI / F1 / F1, Risultati qualifiche GP Ungheria: Prima fila Rossa all’Hungaroring, Vettel in pole
Prima fila rossa con Vettel e Raikkonen in Ungheria. (Foto: f1fanatics.co.uk)

F1, Risultati qualifiche GP Ungheria: Prima fila Rossa all’Hungaroring, Vettel in pole

La Ferrari non manca l’occasione e si prende l’intera prima fila del GP d’Ungheria dopo una qualifica condotta sempre in controllo e al comando, interregno di Hamilton in Q2 escluso. Mercedes più attardate ma appena dietro alle monoposto del team italiano. Red Bull dominanti nelle libere ma meno efficaci quando conta.

F1, Q1 le Rosse dettano il ritmo

Prima parte delle qualifiche dominata dalle Ferrari. Vettel e Raikkonen vicini nei tempi precedono sia le Mercedes che le Red Bull. L’assenza di condizioni particolari favoriscono un andamento piuttosto regolare del Q1 e ad essere eliminati con i peggiori tempi sul giro sono: Stroll, Magnussen, Wehrlein, di Resta e Ericsson. Per il sostituo in Williams di Felipe Massa, la piccola soddisfazione di non occupare l’ultima casella in griglia.

Hamilton balza in testa nel Q2. (foto: motorsports.com)

F1, Hamilton risale la corrente ma la Ferrari c’è

Q2 ancora piuttosto lineare, sulla falsariga del primo terzo delle qualifiche. Dalla lotta per le dieci posizioni che contano, a restare escluse sono le seconde guide Renault e Toro Rosso insieme alle Force India, sebbene nel caso del team di Vijay Mallia, l’Ungheria non rappresentasse certo la tipologia di circuito dove attendersi grandi risultati. Davanti risale la classifica Lewis Hamilton che ruggisce issandosi al comando della classifica, tallonato dal rivale Vettel. più indietro Bottas e le Red Bull mentre sembra attardarsi un Kimi Raikkonen, meno brillante in questa fase. Menzione d’onore per la McLaren che entra finalmente in Q3 con entrambe le vetture, sebbene dal team inglese ci si aspetterebbe sempre molto ma molto di più.

Vettel, partirà in pole nel GP di domani. (foto: sky.it)

F1, Pole Position. Vettel precede Raikkonen, le Ferrari tingono di rosso la prima fila!

Dopo l’acuto Mercedes, ottenuto con Hamilton nel Q2, la Q3 diventa invece terreno di caccia per le monoposto della Scuderia di Maranello. Vettel si issa subito davanti a tutti seguito da Bottas, Hamilton, le due Red Bull e un Kimi ancora attardato. Dietro non arrivano grandi sorprese con Alonso che resta davanti a Vandoorne e Hulkenberg a precederli. Il secondo tentativo non riserva colpi di scena inattesi. Vettel non riesce a migliorare il suo crono per 2 soli millesimi ma si prende la pole, mentre alle sue spalle risorge con prepotenza Raikkonen. Terza la Mercedes meno attesa, quella di Bottas, mentre Hamilton crolla dopo il primo posto strappato in Q2. quinta e sesta le Red Bull con Verstappen che si mette dietro Ricciardo. Domani GP incerto. Ferrari favoritissime su una pista dove i sorpassi sono complicati e una prima fila vale oro. attenzione però all’interessante passo gara mostrato nelle libere dalle Red Bull che, sebbene partano dalla terza fila, hanno le carte in regola per inserirsi nella lotta. Mercedes mai escluse dal pronostico, nonostante le prestazioni meno dominanti del solito, le Frecce d’Argento prenotano sicuramente almeno uno dei gradini del podio per la gara di domani.

La classifica dopo le qualifiche del GP d’Ungheria. (Immagine: formula1.com)

About Simone Fantini

Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità, con un debole per i sigari cubani, il carattere forte dei distillati e il rock dei Pink Floyd. Da sempre innamorato dell'adrenalina del Motorsport, Formula 1 in testa, dell'eleganza del tennis e del bel calcio, scrive per passione e per segreta (nemmeno troppo) ambizione di fare del giornalismo sportivo la propria professione.

leggi anche

MotoGP Risultati Qualifiche Motegi: Zarco conquista la pole

Qualifiche Motegi 2017: Johann Zarco porta a casa la pole. Marc Márquez scivola ed è …

2 Commenti

  1. Risultato di oggi??Una sola parola…”sorprendente”!!In virtù delle ultime uscite non pensavo ad un dominio Ferrari oggi in prova, e si è rivisto anche RAikkonen!!!Dai speriamo bene per domani, una bella doppietta????Ci sta anche se sarà una gara lunga!!!

  2. Io mi auguro che la McLaren riesca a sfruttare il circuito “kartodromo” dell’Ungheria per provare a strappare un risultato degno. Alonso guiderà tutto il tempo con dita incrociate. Forza ALONSO! O qui o mai più