Home / MOTORI / IndyCar / Fernando Alonso parteciperà alla 101ª edizione della 500 Miglia di Indianapolis
Fernando Alonso alla sua terza stagione alla McLaren. (foto: Zimbio.com)
Fernando Alonso (foto: Zimbio.com)

Fernando Alonso parteciperà alla 101ª edizione della 500 Miglia di Indianapolis

Il pilota della McLaren Honda Fernando Alonso coronerà un suo grande sogno: quello di partecipare alla 500 Miglia di Indianapolis, in programma Domenica 28 Maggio, evento che non gli permetterà di prendere parte al Gran Premio di Montecarlo, che si disputerà nella stessa giornata.

Il Team McLaren torna a gareggiare a Indianapolis a distanza di 38 anni e su Twitter ha annunciato stamane: “La McLaren torna a Indianapolis con la Honda e Andretti Autosport. Al volante di sarà Fernando Alonso”.

Il pilota spagnolo gareggierà con il Team Andretti Autosport e la monoposto utilizzerà il telaio Dallara DW12, mentre il motore sarà un Honda biturbo V6 da 2.2 litri, limitato a 12 mila giri.

La McLaren nei prossimi giorni annuncerà il nome del pilota che sostituirà il 35enne spagnolo a Montecarlo. Potrebbe salire sulla sua monsposto l’ex campione del mondo britannico Jenson Button, che non ha ancora ufficialmente abbandonato le corse, ma che l’anno scorso ha firmato un’estensione del suo contratto grazie alla quale è ancora a disposizione della squadra. Button ha deciso di riflettere sulla proposta.

L’obiettivo dichiarato, del pilota spagnolo è quello di eguagliare Graham Hill, l’unico in grado di vincere due titoli in F1, la 24 ore di Le Mans e la 500 Miglia di Indianapolis.

”Sono già stato fortunato a vincere in F1 – afferma Alonso- , mentre le altre due categorie sono sconosciute perché è tutto diverso.

Affronto una grande sfida, specialmente perché mancano 46 giorni a partire da oggi alla 500 Miglia e non conosco nulla circa la tecnica di pilotaggio sugli ovali. Non conosco nulla delle strategie di gara, dei pit stop, delle ripartenze. Devo capire tante cose e velocemente in poche settimane. È davvero un progetto ambizioso.

Non sono preoccupato di mettermi alla prova, non sono preoccupato di essere completamente pronto quando sarà il momento di correre. Anzi, non vedo l’ora che arrivi il momento di andare in pista e sono sicuro di poter lottare per il successo”.

Alonso tornerà al volante della MCL32 a Montreal a inizio giugno.

Nel passato, cinque piloti campioni del mondo di F1 sono stati capaci di aggiudicarsi la 500 Miglia di Indianapolis: il primo è stato Jim Clark, seguito da Graham Hill, Mario Andretti, Emerson Fittipaldi e Jacques Villeneuve.

About Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, nato a Milano, ama il calcio e lo sport in generale. Diplomato in Telecomunicazioni segue con passione il calcio inglese. Ha collaborato con alcuni web magazine ed è il fondatore e l’ideatore.

leggi anche

F1, GP Singapore 2017, Risultati Qualifiche: Red Bull velocissime ma stavolta è Vettel a mettere le ali!

Prove libere sorprendenti in quel di Singapore. Non c’è solo il meteo ballerino a sparigliare …