Home / Calcio Mercato 360 Feed / Grecia, presidente armato: stop alle partite

Follia a Salonicco: il governo sospende il campionato.

L'articolo Grecia, presidente armato: stop alle partite proviene da Calciomercato360.

Grecia, presidente armato: stop alle partite

Ha dell’incredibile quanto successo ieri sera in Grecia. Nei minuti finali dell’incontro tra PAOK Salonicco e AEK Atene, sul punteggio di 0-0, viene annullato un gol ai padroni di casa: a quel punto il presidente del PAOK, l’imprenditore russo di origini greche Ivan Savvidis, entra in campo con una pistola legata alla cintura, minacciando l’arbitro e causando disordini sugli spalti che hanno costretto la polizia ad entrare sul terreno di gioco. La partita è stata prima sospesa poi interrotta.

In una riunione con il premier ellenico Tsipras, il ministro dello sport ha deciso di sospendere a tempo indeterminato il campionato di calcio nazionale. Non è la prima volta che succede, dato che negli anni scorsi si erano verificati altri problemi di ordine pubblico, tra cui la morte di un tifoso nel 2014.

Savvidis dispone di regolare porto d’armi ma è ricercato dalla polizia per “flagrante violazione della legge sportiva”. Se si manterrà irreperibile sarà perseguito penalmente

About wp_2653244

leggi anche

Udinese, piace Bahoken

Massimo Oddo avrebbe individuato in Stèphane Bahoken il nuovo rinforzo per l’attacco dell’Udinese. Il giocatore …