Home / SPORT USA / NBA / Mercato NBA: Lakers, Celtics, Cavs: da chi andrà Paul George?
Paul George in maglia Pacers: quale sarà la sua prossima squadra?

Mercato NBA: Lakers, Celtics, Cavs: da chi andrà Paul George?

Finita la stagione 2017, sono pronte a scoppiare le prime bombe di mercato nella NBA.

La prima è alquanto scoppiettante: la stella degli Indiana Pacers Paul George non rinnoverà il suo contratto in scadenza nel giugno del 2018.

Da chi potrà accasarsi allora?

La prima opzione, non troppo nascosta neanche dal giocatore, sarebbe quella di andare a giocare per i Los Angeles Lakers.

George tornerebbe così a giocare vicino a casa (Paul è nativo di Palmdale, nel sud della California) e sarebbe un rinforzo enorme per i Lakers che, dopo anni difficili, tornerebbero ad avere un top player nel loro roster.

Non c’è però solo la squadra di Los Angeles sull’ala numero 13 dei Pacers.

Infatti proprio Indiana non vorrebbe perdere a zero il suo giocatore migliore e sta cercando di proporre una trade per sostituirlo.

Ma a quali squadre potrebbe interessare Paul George?

Boston Celtics e Cleveland Cavaliers sono le due maggiormente alla finestra per il giocatore di Indiana.

I Celtics potrebbero mettere sul piatto tante scelte e giocatori in favore di Indiana avendo inoltre un salary cap necessario per trattenere George anche nelle stagioni seguenti.

Discorso leggermente diverso per i Cavs.

La volontà di prendere George c’è, il problema però è che per prendere lui Cleveland dovrebbe rinunciare a uno dei suoi Big Three.

In questo caso si lascerebbe partire Kevin Love, cambiando così fisionomia al quintetto dei Cavaliers.

Sarebbe uno scenario molto interessante per la prossima stagione, soprattutto per Cleveland che vorrà sicuramente rifarsi della sconfitta subita nelle Finals contro i Warriors.

In questa off-season però ci sono tante altre situazioni interessanti sul mercato che possono venirsi a creare.

Per esempio non sappiamo nulla, o quasi, del futuro di LeBron James, di Steph Curry o di altri giocatori a cui scade il contratto quest’anno come Gordon Hayward.

Ci saranno quindi diversi free agent quest’estate: da Blake Griffin che potrebbe lasciare i Clippers al nostro Danilo Gallinari.

Vedremo quindi nei prossimi mesi come si svilupperà il mercato NBA 2017!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

WWE Smackdown 5-9-17 risultati e Report

Benvenuti a tutti ad una nuova puntata di WWE Smackdown Live! Oggi ci troviamo nella …