Home / MOTORI / Moto GP / MotoGP Risultati Gara Jerez: Dovizioso Cade e Márquez vince
A Jerez Márquez conquista il podio. Con lui, Zarco e Iannone

MotoGP Risultati Gara Jerez: Dovizioso Cade e Márquez vince

A Jerez torna in testa alla classifica Marc Marquez . Dovizioso cade (e con lui anche Lorenzo e Pedrosa) e le Yamaha non fanno parlare di sé

A Jerez, quarta tappa del Motomondiale, partenza d’attacco per Jorge Lorenzo che scippa la testa della corsa all’uomo pole Cal Crutchlow. A tutto gas anche Dani Pedrosa, che si mette subito dietro gli scarichi del pilota della Ducati che, tempo poche curve, e scende alla quarta posizione, anche Johann Zarco gli si mette avanti agganciando la terza piazza, almeno fino al quinto giro quando va lungo e scivola in settima

Trio spagnolo in testa

Dopo una partenza in sordina e qualche giro in incognito il pilota dell’Honda conquista la testa della classifica.  Andrea Dovizioso, attuale leader della classifica, sembra ancorato al quinto posto. Giro numero sette:  Crutchlow scivola e termina la sua gar con zero punti. Intanto Márquez punta e supera Lorenzo. Tutta spagnola è, ad ora, la testa della gara con il trio Márquez -Lorenzo-Pedrosa.

A Jerez è di nuovo Márquez   show

Presto inizia il Márquez  show: il campione del mondo, dopo aver lasciato per qualche momento tutti col fiato sospeso a causa di una svirgolata sulla ghiaia lasciata in pista dalla caduta di Thomas Luthi, inizia a martellare e a guadagnare decimi su decimi sugli inseguitori. Lorenzo, secondo, è lontano di +0.530, Dovizioso, che intanto è risalito in zona podio, è terzo a +0.686.

Giro 18 tutti giù per terra!

Incidente incredibile a sette giri dal termine: fuori Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso. Lorenzo prova a chiudere la curva, ma finisce per sbattere contro lo spagnolo. Nell’impatto viene coinvolto anche Dovizioso. Per tutti e tre Jerez finisce qui. Ne approfittano Zarco, che sale al secondo posto dove concluderà la gara (è il primo podio per lui in terra andalusa), e Danilo Petrucci che arriva in zona podio almeno fino a quando Andrea Iannone non si sveglia dal torpore e agguanta la terza piazza. E le Yamaha che fine hanno fatto? Valentino Rossi è in leggera difficoltà e non sembra poter spingere nel finale di gara che conclude al quinto posto. Il Dottore ha un ritardo di +12.796 su Marquez, mentre Maverik Viñales arriva settimo.

 

MotoGP Jerez: ordine di arrivo

1) Marc Marquez (Honda)
2) Johann Zarco (Yamaha)
3) Andrea Iannone (Ducati)
4) Danilo Petrucci (Ducati)
5) Valentino Rossi (Yamaha)
6) Jack Miller (Ducati)
7) Maverick Vinales (Yamaha)
8) Alvaro Bautista (Ducati)
9) Franco Morbidelli (Honda)
10) Mika Kallio (KTM)
11) Pol Espargaro (KTM)
12) Takaaki Nakagami (Honda)
13) Tito Rabat (Ducati)
14) Scott Redding (Aprilia)
15) Xavier Simeon (Ducati)

Classifica piloti

1 Marc Marquez Repsol Honda Team 2 70
2 Johann Zarco Monster Yamaha Tech-3 0 58
3 Maverick Vinales Movistar Yamaha MotoGP 0 50
4 Andrea Iannone Team Suzuki Ecstar 0 47
5 Andrea Dovizioso Ducati Team 1 46
6 Valentino Rossi Movistar Yamaha MotoGP 0 40
7 Cal Crutchlow LCR Honda 1 38
8 Jack Miller Alma Pramac Racing 0 36
9 Danilo Petrucci Alma Pramac Racing 0 34
10 Esteve Rabat Reale Avintia Racing 0 24
11 Dani Pedrosa Repsol Honda Team 0 18
12 Alex Rins Team Suzuki Ecstar 0 16
13 Pol Espargaro Red Bull KTM Factory Racing 0 13
14 Franco Morbidelli EG 0,0 Marc VDS 0 13
15 Alvaro Bautista Angel Nieto Team 0 12
16 Takaaki Nakagami LCR Honda 0 9
17 Hafizh Syahrin Monster Yamaha Tech-3 0 9
18 Jorge Lorenzo Ducati Team 0 6
19 Aleix Espargaro Aprilia Racing Team Gresini 0 6
20 Mika Kallio Red Bull KTM Factory Racing 0 6
21 Scott Redding Aprilia Racing Team Gresini 0 5
22 Bradley Smith Red Bull KTM Factory Racing 0 3
23 Karel Abraham Angel Nieto Team 0 1
24 Thomas Luthi EG 0,0 Marc VDS 0 0
25 Xavier Simeon Reale Avintia Racing 0 0

About Belardelli-Mulas

Lauretta Belardelli e Armando Mulas. Lei la penna, per professione; lui l'idea, per passione. Coppia nella vita e, ora, anche sul web con l'obiettivo di scrivere sul mondo delle due ruote e, soprattutto, sul maggiore dei suoi Campionati. Nel cuore il Dottor Rossi, le Ducati e la promessa Zarco. Ma anche Viñales...

leggi anche

Probabili formazioni Nantes-Monaco,1^giornata Ligue 1 11-08-2018

Nantes-Monaco 11 agosto: match valido per la prima giornata del campionato francese. Gli ospiti puntano …