Home / ALTRO / Muguruza in forma per lo US open
Muguruza al Toray Pan Pacific Open 2014

Muguruza in forma per lo US open

La settimana appena trascorsa, in campo tennistico, ci ha regalato una certezza. La spagnola G. Muguruza prosegue in maniera eccellente la sua preparazione in vista degli US Open.

Nell’ultimo torneo, in quel di Cincinnati, è riuscita a compiere due imprese. Ha fatto due eccellenti partite, contro avversarie di un certo livello.

Nella prima, in semifinale, ha avuto la meglio di Karolina Pliskova, in un ora e ventuno minuti.

Un 6-3, 6-2 che non ha dato scampo all’attuale numero uno del ranking Wta. La giovane ceca è un promessa del tennis futuro, in quel grande serbatoio di talenti che continua ad essere la Repubblica boema.

Nella seconda, altrettanto impegnativa e dura, ha affrontato e battuto la romena Simona Halep.  In quest’ultimo incontro ha avuto ancora meno difficoltà rispetto al precedente.

Infatti la spagnola si è imposta in meno di un’ora di gioco, lasciando alla sua rivale un solo game. 6-0, 6-1, il risultato finale. La Halep è rimandata per l’ennesima volta, dopo che anche quest’anno ha fallito l’appuntamento clou del Roland Garros.

Invece, G. Muguruza sembra partire con i favori del pronostico per l’ultimo slam della stagione, la sua forma è cresciuta, migliorata con il passare del tempo.

Per quanto riguarda il campo maschile, sempre a Cincinnati, abbiamo avuto il forfeit di Roger Federer, a causa di problemi alla schiena. Non solo lui è stato il grande assente del torneo, ma anche Murray, Wawrinka e Djokovic.

Inevitabile, quindi, una finale di livello un po’ inferiore. Nonostante ciò, si sono presentati all’appuntamento il numero uno d’Australia Nick Kyrgios e quello di Bulgaria Grigor Dimitrov.

Ne è uscito fuori un match combattuto, piuttosto nel secondo set che nel primo. L’incontro è durato un ‘ora e mezza circa, dove è venuta fuori la migliore brillantezza e sicurezza di Dimitrov. L’australiano è sembrato perdere colpi nel game finale, quando avrebbe potuto pareggiare i conti ed andare al terzo set. 6-3, 7-5, il risultato finale.

Ora spazio a New Haven, ultimo torneo prima dell’inizio dello US Open, fissato per il 28 Agosto prossimo.

About Lorenzo Carrega

Sono Carrega Lorenzo, laureato in Informazione ed Editoria, con alle spalle anni di esperienza come collaboratore in redazioni locali. Amo lo sport, soprattutto il calcio. Mi diletto nella scrittura, oltre alla passione per la lettura.

leggi anche

Tennis: peccato per Lorenzi!

Settimana tennistica chiusasi con l’amaro in bocca, per via dell’insuccesso del giocatore nostrano Paolo Lorenzi. …