Home / SPORT USA / NBA / NBA Regular Season 2017/18: Bene Spurs e Warriors ad Ovest, volano Bucks e Pacers ad Est!
Aldridge spalle a canestro contro Horford nella vittoria dei suoi Spurs contro i Celtics

NBA Regular Season 2017/18: Bene Spurs e Warriors ad Ovest, volano Bucks e Pacers ad Est!

Tante partite e tanto spettacolo in questi ultimi tre giorni di NBA Regular Season 2017/18. Proprio per questo motivo le partite odierne verranno analizzate nel prossimo articolo dato anche che alcune di esse si disputeranno nella serata odierna.

Partiamo dunque nel vedere i risultati delle 10 partite giocate giovedì in questa scoppiettante NBA Regular Season.

Gli Warriors, senza l’infortunato Curry, hanno battuto 87-101 gli Hornets grazie alla tripla doppia di un sontuoso Kevin Durant (35 punti, 11 rimbalzi e 10 assist). Bene anche gli Spurs che, grazie a un’ottima prova di squadra, hanno sconfitto gli Heat 117-105.

Bella la vittoria dei Bucks sui Pistons in un match molto combattuto (100-104 il finale) così come incerta è stata la sfida tra Pacers e Bulls vinta dai primi 98-96 grazie a una tripla nel finale di Oladipo (27 punti per lui).

Nella Eastern Conference continuano a vincere sia Celtics che Cavs che, trascinati da James e Irving, si sono sbarazzati rispettivamente di Mavs e Kings.

Bene i Pelicans che, grazie ai 40 punti e 22 rimbalzi di Cousins, hanno battuto i Nuggets mentre Timberwolves e Knicks hanno avuto la meglio su ClippersGrizzlies. Vittoria all’overtime infine per i Magic sugli Hawks.

Venerdì invece si sono disputati solo 4 match in questa NBA Regular Season.

Bene i Rockets che continuano a restare in vetta alla Western Conference dopo aver battuto i Jazz 101-112 mentre i Nets hanno sconfitto i discontinui Thunder nonostante i 31 di Westbrook (95-100 il finale).

Bene i Lakers vincenti in volata sui Sixers a cui non è bastata la tripla doppia di Simmons (12 punti, 13 rimbalzi e 15 assist) e i 33 di Embiid per evitare la sconfitta. Infine gli Wizards di un superbo Beal (34 punti) hanno battuto agevolmente i Suns.

Arriviamo ora ad analizzare le 9 sfide che si sono giocate sabato in questa intensa NBA Regular Season.

Un super Durant da 36 punti e 10 rimbalzi ha trascinato Golden State al successo su Detroit (98-102 il finale) mentre i Cavs si sono dovuti arrendere per 106-102 ai Pacers di un super Oladipo (33 punti per lui).

Nella supersfida della giornata gli Spurs di Aldridge (27 punti e 10 rimbalzi) hanno sconfitto 105-102 i Celtics di un ottimo Irving (36 punti per lui). Bene anche i Bucks che hanno battuto i Mavs 109-102 grazie al trio AntetokounmpoMiddletonBrogdon (82 punti in tre).

Raptors e Nuggets hanno vinto e convinto contro Grizzlies e Magic mentre i Clippers hanno sconfitto a sorpresa gli Wizards 112-113 con una tripla sulla sirena di Lou Williams (35 punti per lui uscendo dalla panchina).

Infine successi all’overtime in trasferta per Kings e Bulls rispettivamente contro Pelicans e Hornets.

Ecco ora come sempre il riepilogo dei risultati di questa tre giorni di NBA Regular Season:

NBA risultati Giovedì 7 Dicembre:

Pacers-Bulls 98-96; Cavaliers-Kings 101-95; Magic-Hawks 110-106; Knicks-Grizzlies 99-88; Celtics-Mavericks 97-90; Bucks-Pistons 104-100; Pelicans-Nuggets 123-114; Hornets-Warriors 87-101; Spurs-Heat 117-105; Clippers-Timberwolves 107-113

NBA risultati Venerdì 8 Dicembre:

Sixers-Lakers 104-107; Suns-Wizards 99-109; Nets-Thunder 100-95; Jazz-Rockets 101-112

NBA risultati Sabato 9 Dicembre:

Magic-Nuggets 89-103; Pistons-Warriors 98-102; Pacers-Cavaliers 106-102; Hornets-Bulls 111-119; Pelicans-Kings 109-116; Grizzlies-Raptors 107-116; Bucks-Mavericks 109-102; Spurs-Celtics 105-102; Clippers-Wizards 113-112

 

 

 

 

 

 

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

WWE Smackdown 10-07-18 Risultati e Report

Benvenuti a tutti alla puntata di WWE Smackdown Live, che precede di 5 giorni l’appuntamento …