Home / SPORT USA / NBA / NBA Regular Season 2017/18: Westbrook e Curry straripanti, OKC e Golden State ringraziano!
Russell Westbrook contro la difesa degli Spurs nella vittoria casalinga dei suoi Thunder

NBA Regular Season 2017/18: Westbrook e Curry straripanti, OKC e Golden State ringraziano!

L’ottava settimana della NBA Regular Season 2017/18 è iniziata nel segno dei grandi nomi di questa lega.

In modo particolare Russell Westbrook e Steph Curry si sono presi la scena trascinando le loro squadre al successo in questi tre giorni sempre appassionante di questa pazza NBA Regular Season.

Ma andiamo con ordine partendo dall’ultima partita giocata domenica sera che ha visto i Magic di un super Vucevic (3 punti e 12 rimbalzi) battere i Knicks per 100-105.

Le partite di lunedì invece sono state quattro e alcune sono state veramente interessanti. Il big match di giornata tra Thunder e Spurs è andato a OKC per  90-87 grazie a un super Westbrook che ha sfiorato la tripla doppia (22 punti, 10 assist e 9 rimbalzi).

Altro protagonista di giornata è stato Curry che con 30 punti ha guidato gli Warriors alla netta vittoria sugli Heat (95-123 il finale).

Superlativo Harden (36 punti) e Rockets vittoriosi sui Lakers mentre i Timberwolves con 33 punti di Butler hanno avuto la meglio per 112-106 sui Clippers a cui non sono bastati i 30 di Rivers.

Arriviamo ora ad analizzare gli 11 match disputati martedì in questa NBA Regular Season.

Golden State ha battuto i Pelicans 115-125 ancora grazie a Curry autore di 31 punti e 11 assist ma uscito per infortunio alla fine della partita. Bene anche i Cavs che hanno avuto facilmente la meglio sui Bulls grazie al trio JamesLoveWade.

I Celtics si confermano primi nella Eastern Conference dopo il successo sui Bucks per 111-100. Fantastiche le prove di Irving (32 punti) e Antetokounmpo (40 punti). Si risollevano invece gli Spurs che battono i Pistons in volata per 96-93.

Sorprendente il successo dei Suns sui Sixers grazie ai 46 di Booker così come è stata netta la vittoria dei Nets sugli Hawks. Bene anche i Grizzlies che in una partita equilibrata hanno battuto i Timberwolves (95-92 il finale).

Straripanti i Jazz che hanno umiliato gli Wizards battendoli 116-69 mentre i Mavs hanno superato nettamente i Nuggets (122-105 il finale). Belle e convincenti infine le vittorie di Pacers e Hornets rispettivamente contro Knicks e Magic.

Oggi si sono disputate solo tre partite in questa intensa NBA Regular Season.

Westbrook è l’uomo copertina di questa giornata grazie alla tripla doppia (34 punti, 14 assist e 13 rimbalzi) con cui OKC ha sconfitto Utah per 100-94.

Fantastico anche Bradley Beal, assoluto protagonista con 51 punti del successo degli Wizards sui Blazers (92-106 il finale) a cui non sono bastati i 30 punti di Lillard. Nell’altro match solidi e convincenti i Raptors che hanno battuto i Suns per 116-113.

Siamo arrivati anche oggi al riepilogo dei risultati di questa “tre giorni +1” di questa NBA Regular Season. Eccoli:

NBA risultati Domenica 3 Dicembre:

Knicks-Magic 100-105

NBA risultati Lunedì 4 Dicembre:

Timberwolves-Clippers 112-106; Heat-Warriors 95-123; Thunder-Spurs 90-87; Lakers-Rockets 95-118

NBA risultati Martedì 5 Dicembre:

Hornets-Magic 104-94; Pacers-Knicks 115-97; Sixers-Suns 101-115; Celtics-Bucks 111-100; Hawks-Nets 90-110; Grizzlies-Timberwolves 95-92; Bulls-Cavaliers 91-113; Pelicans-Warriors 115-125; Spurs-Pistons 96-93; Mavericks-Nuggets 122-105; Jazz-Wizards 116-69

NBA risultati Mercoledì 6 Dicembre:

Raptors-Suns 126-113; Thunder-Jazz 100-94; Trail Blazers-Wizards 92-106

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

NBA Regular Season 2017/18: Bene Spurs e Warriors ad Ovest, volano Bucks e Pacers ad Est!

Tante partite e tanto spettacolo in questi ultimi tre giorni di NBA Regular Season 2017/18. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *