Home / Calcio / Risultati 4^ Giornata Serie B e Classifica del 16-09-2017
Campionato Serie B 2017-2018.

Risultati 4^ Giornata Serie B e Classifica del 16-09-2017

La quarta giornata del campionato di Serie B, è iniziata con i due anticipi del venerdì, che ha visto affrontarsi Venezia-Spezia e Cesena-Avellino.

Venezia-Spezia. Partita alquanto “noiosa” e chiusa, quella tra il Venezia di Pippo Inzaghi e lo Spezia. Sono state davvero poche le conclusioni in porta, mai nessuna davvero importante, tanto da esser sottolineata. Da registrare abbiamo solo l’espulsione al minuto 71′, per doppio giallo, di Bentivoglio. La partita terminerà con il risultato di 0-0.

Cesena-Avellino. Bella partita, andrà in scena allo stadio Dino Manuzzi di Cesena. Una partita tra due squadre che fin qui hanno segnato molto. A passare in vantaggio, al 2′ minuto, sono i padroni di casa con l’eterno Cacia. L’Avellino, avrebbe l’occasione per pareggiare, su calcio di rigore, per un fallo di mano di Cascione ma, sul dischetto, Ardemagni si fa parare il gol del possibile pareggio. Il raddoppio arriva sempre nel primo tempo, al 27′, con Sbrissa. A inizio ripresa, dopo un grande contropiede, la squadra di casa trova anche la terza rete, sempre con Cacia, a quota 133 gol in Serie B. L’Avellino, può tornare in partita, grazie ad un altro rigore assegnatogli al minuto 55. Questa volta sul dischetto va Castaldo e non sbaglia. Gol che si rivelerà inutile, sopratutto dopo l’espulsione di Saugher. La partita terminerà con il risultato di 3-1.

Salernitana-Pescara. Gran bella partita, andrà di scena allo stadio Arecchi di Salerno. La propensione all’attacco del Pescara si vede, e questa partita ne è la conferma. Parte meglio la Salernitana ma, al 25′ del primo tempo, è il Pescara a passare in vantaggio con Capone. Il primo tempo termina senza altre emozioni. Al minuto 72′, sono di nuovo gli uomini di Zeman ad andare in rete, con Pettinari. Gli ultimi 15 minuti, si riveleranno catastrofici per il Pescara. Come già accaduto in passato (vedi con il Frosinone), il Pescara è facile farsi rimontare, e qui accadrà questo. Al 78′, Sprocati, metterà a segno la rete che accorcerà momentaneamente il risultato. Nei minuti di recupero, arriverà addirittura la rete di Minala, del 2-2 finale.

Brescia-Pro Vercelli. Incontro senza gol, dunque senza molte emozioni. Tanti tiri, per entrambe le squadre, ma nessuno in grado di regalare i tre punti ad una di loro. Si dovranno accontentare dello 0-0 finale.

Foggia-Palermo. Questa si rivelerà essere una partita molto equilibrata, come da pronostico. Il Foggia, farà una partita molto equilibrata e compatta. Riuscirà addirittura a passare in vantaggio allo scadere del primo tempo, con Nicastro. Il Palermo, dopo varie occasioni, troverà il gol del definitivo pareggio, solo al minuto 80′ con Murawski. 1-1.

Frosinone-Bari. Anche questa partita rispetterà i pronostici. Infatti, si rivelerà il match più ricco ed emozionante di giornata. A passare in vantaggio sono i padroni di casa, favoriti, con un autogol di Cassani al 5′ minuto. Il pareggio arriverà 10 minuti più tardi, con Improta. Sempre Improta, al 29′, porterà la squadra pugliese in vantaggio. Ma, senza nemmeno avere il tempo di tirare il fiato che, un minuto più tardi, Daniel Ciofani metterà a segno il gol del momentaneo pareggio. Inizia il secondo tempo, e anche qui le emozioni non mancano. Al minuto 71′, è Sammarco a riportare il Frosinone in vantaggio. L’incontro finirà, con il risultato di 3-2.

Empoli-Ascoli. Una partita a senso unico, andrà in scena allo stadio Castellani di Empoli. Gli uomini di Vivarini, si dimostreranno nettamente più forti della squadra ospite. Il vantaggio per l’Empoli arriverà al 37′ del primo tempo, con Donnarumma. Continua il momento positivo per Caputo che, al 50′, metterà a segno un altro gol per l’Empoli. A 5 minuti dalla fine, Ninkovic, segnerà la rete del definitivo 3-0.

Perugia-Parma. Brusca frenata per gli uomini di D’Aversa, fuori casa contro il Perugia. Gli ospiti arrivarono qui sicuramente da sfavoriti ma, nessuno, si sarebbe aspettato un risultato simile. Ad andare a segno, al minuto 18′, per il Perugia, è stata la rivelazione di questo campionato, Kwang-Song Han. Al minuto 51′ prima e 67′ poi, Buonaiuto, metterà a segno una doppietta per la squadra di casa, andando a fissare il risultato sul definitivo 3-0.

Novara-Cittadella. Partita senza molte emozioni andrà di scena allo stadio Silvio Piola di Novara. Qualche occasioni, per entrambe le squadre ma, senza però mai impensierire i rispettivi portieri. Al minuto 94′, è Di Mariano, alla prima vera occasione importante, a regalare i tre punti alla squadra di casa. E’ 1-0.

Cremonese-Carpi. Partita che vedrebbe favorita la squadra di casa, regala le emozioni solo nel primo tempo. A passare in vantaggio è la Cremonese al 1′ minuto, con il gol di Brighenti. Il pareggio, arriva con il solito Mbakogu, al 34′ del primo tempo. La partita terminerà senza altre occasioni, con il risultato di 1-1.

Virtus Entella-Ternana. Anche questa si rivelerà, quasi inaspettatamente, una bella partita. Il primo gol, arriva al 3′ minuto e porta la firma di Eramo. Il Pareggio è di Montalto, al 29′, che servirà a illudere le aspettative degli ospiti. Al 55′, Luppi, restituisce il vantaggio alla Virtus Entella e, 5 minuti più tardi, arriverà anche il gol del definitivo 3-1, grazie ad un auto gol di Gasparetto.

Serie B Risultati 4^ Giornata

  • Cesena-Avellino 3-1 2′ Cacia (C), 27′ Sbrissa (C), 51′ Cacia (C); 55′ Castaldo (A) su rigore
  • Perugia-Parma 3-0 18′ Han; 51′ Bonaiuto; 67′ Bonaiuto
  • Cremonese-Carpi 1-1 1’Brighenti (Cr); 34’Mbakogu (C)
  • Entella-Ternana 3-1 2′ Eramo (E); 29’Montalto (T); 55′ Luppi(E); 60′ autogol Gasparetto (E)
  • Brescia-Pro Vercelli 0-0
  • Novara-Cittadella 1-0 94′ Di Mariano
  • Empoli-Ascoli  3-0 37′ Donnarumma (E), 49′ Caputo (E), 85′ Ninkovic (E)
  • Frosinone-Bari 3-2 5′ (autogol) Cassani (F); 15′ Improta (B); 29′ Improta (B); 31′ Ciofani (F); 71′ Sammarco (F)
  • Foggia-Palermo 1-1 42′ Nicastro (F); 80′ Murawski (P)
  • Salernitana-Pescara 2-2 25′ Capone (P); 72′ Pettinari (P); 78′ Sprocati (S); 91′ Minala (S)
  • Venezia-Spezia 0-0

Classifica Serie B 16-09-2017

About Demetrio Oriolo

18 anni, diplomato presso il Liceo Classico di San Demetrio Corone, prossimo a intraprendere gli studi di Scienze Politiche. Appassionato di sport, seguo in particolar modo il calcio. Amo la Juventus e la seguo da quando avevo circa 2 anni. Gioco a livello dilettantistico con la squadra del mio paese. Mi diletto nella scrittura, trattando ogni genere di argomento, e nella lettura.

leggi anche

Probabili formazioni Lazio-Cittadella Coppa Italia ottavi di finale 14-12-2017

A chiudere la sequenza del turno degli ottavi di finale di Coppa Italia ci sarà …