Home / MOTORI / SBK Losail 2017 gara-1: vince Rea, Davies ipoteca il titolo da vicecampione?
Rea conquista gara-1 portanto la Kawasaki per la prima volta sul podio di Losail (photos.worldsbk.com)

SBK Losail 2017 gara-1: vince Rea, Davies ipoteca il titolo da vicecampione?

Va in scena l’ultimo round del mondiale Superbike. Oggi – si è appena conclusa gara-1 – e domani sera, i piloti correranno in Qatar tra le curve del suggestivo Losail

Anche se Jonathan Rea in sella alla sua Kawasaki ha già vinto il suo terzo Mondiale in quel di Magny-Cours due tappe orsono, la suggestione del circuito di Losail illuminato a giorno non lascia indifferenti, protagonisti e non. Premesso che il pilota nordirlandese non ha mai portato a casa il podio del Qatar (che già sarebbe una notiza), fatto sta che oltre ai titoli pilota e costruttori già assegnati ci sono in ballo altre variabili. Come l’encomio di vice-campione a cui aspirano Chaz Davies e Tom Sykes, entrambi a 363 punti. Il tutto senza dimenticare che nella storia di Losail è la Ducati a detenere il numero maggiore di vittorie e che le Yamaha cercheranno di inserirsi nella lotta per il podio, con Alex Lowes e Michael van der Mark con quest’ultimo – reduce dalla gara della MotoGP a Sepang, dove ha concluso alle spalle della zona punti – particolarmente motivato.

Quattordicesima pole per Rea

Girando in 1’56.228, Rea stasera è partito dalla pole. È la quattordicesima volta che conquista la prima piazza. Dietro di lui, sempre in prima fila, si sono posizionati Alex Lowes (a quasi mezzo secondo da Rea) e Tom Sykes, che col tempo di 1’57.063 è staccato dal compagno di livrea di quasi nove decimi.

Si accende il semaforo, motori al massimo… via! Come un proiettile Rea fa un all shot impeccabile e impone da subito un ritmo implacabile. Melandri arriva subito quarto ma scivola presto sesto. La sua Ducati, sul rettilineo serpeggia. Brutta, invece, la partenza di Camier, solo sedicesimo mentre battaglia per recuperare posizioni Davies che punta la livrea blu della Yamaha di Lowes che, a sua volta, cerca disperatamente di mantenere il contatto con i diavoli verdi della Kawasaki. Non benissimo le due Aprilia di Laverty e Savadori, comunque non lontane dal gruppetto che lotta per la seconda posizione e che poi arriveranno a ridosso del podio.

Niente duello Sykes-Davies

A dodici giri dalla bandiera a scacchi, Davies, scatenato, prova ad agganciarsi al codone di King Rea mentre Sykes, in grande difficoltà, staziona in sesta posizione arrivando persino a tamponare l’anteriore di van der Mark costretto, dunque, a chiudere la gara in anticipo. Battaglia con guida acrobatica tra Davies e Lowes che non molla il gallese. Al giro numero 16, però, il pilota della Yamaha perde l’anteriore ed è fuori. La Ducati esulta e si mette a caccia del podio anche con Melandri che inizia a rosicchiare posizioni.

Due giri al termine: Sykes continua ad avere non pochi problemi mentre Davies va alla grandissima. Alla fine si conferma il podio definito già da qualche curva: gara-1 va Rea che finalmente porta la Kawasaki in Qatar, e alle Ducati di Davies e Melandri. Un trionfo che tiene viva la possibilità di infrangere il record di punti in una singola stagione, che dal 2002 appartiene a Colin Edwards (552). Rea è a quota 531 e con un’altra vittoria domani, in gara-2 sarebbe storia.

SBK Losail gara-1: ordine di arrivo

1. Jonathan Rea – Kawasaki ZX-10RR
2. Chaz Davies – Ducati Panigale R: +04.944
3. Marco Melandri – Ducati Panigale R: +10.405
4. Eugene Laverty – Aprilia RSV4 RF: +12.052
5. Lorenzo Savadori – Aprilia RSV4 RF: +12.339
6. Tom Sykes – Kawasaki ZX-10RR: +15.587
7. Jordi Torres – BMW S 1000 RR.: +16.789
8. Sylvain Guintoli – KAwasaki Puccetti Racing: +17.869
9. Leon Camier – MV Agusta 1000 F4: 18.494
10. Román Ramos – Kawasaki ZX-10RR: +22.660
11. Jeremy Guarnoni –  Pedercini Racing: +22.660
12. Jacob Gagne – Red Bill Honda Superbike: +38.237
13. Roberto rolfo – Grillini Racing Team: +49.659
14. Ondrej Jezek – Grillini Racing Team: +50.079

Domani, sabato 4 novembre alle 19,00 gara-2 con diretta TV su Italia 2 (canale 35 del digitale terrestre) e su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e 372 di Mediaset Premium).

Il suggestivo circuito di Losail, in Qatar, dove si sta svolgendo l’ultima tappa del Mondiale SBK 2017 (www.moto.it)

About Belardelli-Mulas

Lauretta Belardelli e Armando Mulas. Lei la penna, per professione; lui l'idea, per passione. Coppia nella vita e, ora, anche sul web con l'obiettivo di scrivere sul mondo delle due ruote e, soprattutto, sul maggiore dei suoi Campionati. Nel cuore il Dottor Rossi, le Ducati e la promessa Zarco. Ma anche Viñales...

leggi anche

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Vettel torna al successo a Interlagos, Raikkonen terzo

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Ci si attendeva una gara aperta ad Interlagos e così …