Home / MOTORI / SBK Losail 2017 gara-2: Vince Rea, Sykes cade e consegna il titolo di Vice a Davies
Record Rea: tre Mondiali consecutivi, doppietta a Losail e 16 vittorie stagionali (www.motofire.com)

SBK Losail 2017 gara-2: Vince Rea, Sykes cade e consegna il titolo di Vice a Davies

Cala il sipario sul Mondiale SBK. Oggi  gara-2 sulle curve del circuito di Losail che Rea conquista per la seconda volta. Davies è Vicecampione

Game over. Rea sterminator. I giochi erano fatti già dopo la tappa di Magny-Cours. Confermati a Losail, ieri, dopo gara-1 e oggi, dopo un’ora di curve del suggestivo circuto del Qatar, l’unico a vivere di notte, abilmente illuminato a giorno. È l’ultima gara del 2017, con un nuovo titolo Mondiale conquistato da assoppigliatutto Rea con anticipo e largo margine di punti. Non ha lasciato neanche le briciole e si è portato a casa anche gli ultimi diciassette giri che potevano essere una vetrina per Melandri&Co.

Con in prima fila Tom Sykes alla caccia del titolo di vicecampione che contende a Chaz Davies che parte, come da regolamento, dalla terza, luci puntate sulle curve di Losail. Dodici differenti vincitori nelle ultime diciassette gare, niente doppiette negli ultimi appuntamenti. Bandiera verde, motori al massimo ed Eugene Laverty conquista la testa della corsa mentre ai suoi scarichi c’è subito battaglia. In sordina Marco Melandri, settimo, mentre si aspetta dalle prime curve l’atteso duello Sykes-Davies. E mentre Jonathan Rei stacca e raggiunge il secondo posto, cade Jorge Torres sparato in aria dalla sua BMW.

Sykes KO

Il fattaccio arriva troppo presto: al giro numero 2 Sykes tira troppo, scivola e consegna il titolo di Vice a Davies. È il suo primo errore di stagione. Nel contempo, Davies rompe il cupolino con una testata rispondendo a un’eccesso di vivacità della sua Ducati che ha provato a disarcionarlo, mentre Rei riesce a ritirare su la sua Kawasaki in un curvone da terza evitando il peggio. E lo spettacolo, a Losail, continua.

Rea in testa, le Yamaha in duello

Rea passa al comando della gara, mette la firma e scappa. Ancora un volta fa una gara a sé. Da dietro il codone di Davies salgono le Yamaha, terza e quarta, con Michael Van Der Mark e Alex Lowes. A sei giri dalla fine si accende il duello tra i compagni di livrea con Lowes che fa registrare il fastest lap, raggiunge, supera l’olandese e punta gli scarichi di Davies. A tre giri dalla bandiera a scacchi la classifica decreta: Rea, Davies, Lowes, Van Der Mark, Fores, Melandri, Laverty, Guintoli, Camier, Ramos, De Rosa, Gagne, Adreozzi, Jezek, Rolfo e Guarrarini. Ma qualche pilota non ci sta e si accendono piccole bagarre mentre Rea chiude in bellezza, con il sedicesimo sigillo, ventiquattro podi, una doppietta, tre titoli consecutivi e una stagione dominata dalla prima all’ultima gara.

Losail gara-2: ordine di arrivo

  1. Johnathan REA: 33:39.718
  2. Chaz DAVIES: +01.961
  3. Alex LOWES: +04.185
  4.  Michael VAN DER MARK: +05.843
  5.  Xavi FORÉS: +08.987
  6.  Marco MELANDRI: +14.675
  7.  Eugene LAVERTY: +16.251
  8. Sylvain GUINTOLI: +16.675
  9. Leon CAMIER: +19.607
  10. Roman RAMOS: +20.628
  11. Raffaele DE ROSA: +26.043
  12. Jakob GAGNE: +32.656
  13. Alessandro ANDREOZZI: +41.197
  14. Ondrej JEZEK: +41.844
  15. Roberto ROLFO: +47.116

Classifica Piloti Mondiale SBK 2017

1. J. Rea: 556 punti
2. C. Davies: 403
3. T. Sykes: 373
4. M. Melandri: 327
5. A. Lowes: 242
6. M. Vd Mark: 223
7. X. Fores: 196
8. L. Camier: 168
9. J. Torres: 158
10. E. Laverty: 157
11. L. Savadori: 124
12. R Ramos: 118
13. L. Mercado: 115
14. S. Bradl: 67
15. R. De Rosa: 53
16. R. Krummenacher: 50
17. N. Hayden: 40
18. S. Guintoli: 34
19. A. De Angelis: 32
20. M. Reiterberger: 29
21. A. Badovini: 26
22. O. Jezek: 22
23. L. Haslam: 20
24. J. Gagne: 14
25. D. Giugliano: 13
26. A. West: 13
27. R. Russo: 13
28. A. Andreozzi: 11
29. T. Takahashi: 8
30. J Dixon: 7
31. G. Guarnony: 5
32. J. Brookes: 4
33. R. Rolfo: 4
34. J. Simon: 4

About Belardelli-Mulas

Lauretta Belardelli e Armando Mulas. Lei la penna, per professione; lui l'idea, per passione. Coppia nella vita e, ora, anche sul web con l'obiettivo di scrivere sul mondo delle due ruote e, soprattutto, sul maggiore dei suoi Campionati. Nel cuore il Dottor Rossi, le Ducati e la promessa Zarco. Ma anche Viñales...

leggi anche

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Vettel torna al successo a Interlagos, Raikkonen terzo

F1, GP Brasile, Risultati Gara: Ci si attendeva una gara aperta ad Interlagos e così …