Home / Calcio / Video Goal Napoli-Atalanta 1-2: Highlights e Tabellino Quarti di Finale Coppa Italia 02-01-2018
I giocatori dell'Atalanta festeggiano dopo il raddoppio del Papu Gomez

Video Goal Napoli-Atalanta 1-2: Highlights e Tabellino Quarti di Finale Coppa Italia 02-01-2018

Risultato Finale Napoli-Atalanta 1-2: Cronaca e Video Goal Castagne, Gomez, Mertens Quarti di Finale Coppa Italia 2 Gennaio 2018

Ed è l’Atalanta ad aggiudicarsi questo quarto di finale; i ragazzi di Gasperini hanno vinto meritatamente per 2-1 grazie alle reti di Castagne e Gomez (inutile quella di Mertens nel finale). Una partita giocata alla grande, con la sfrontatezza tipica degli orobici consente ai nerazzurri di approdare in semifinale dove incontreranno una tra Juventus e Torino. Il Napoli deve dire addio ad un altro obiettivo stagionale dopo la Champions, ora punterà tutto sul campionato.

Primo tempo gradevole, con i ritmi subito alti: al settimo minuto c’è la prima vera occasione: Callejon calcia con il mancino e Berisha si supera, deviando in angolo un pallone velenoso. Il Napoli continua ad attaccare ma l’Atalanta non si fa piegare; non si piega neanche Caldara al 9′ quando, con un super-intervento, stoppa la conclusione di Rog. Al 19esimo c’è la prima ammonizione per Freuler (molto generosa) e pochi secondi dopo anche Koulibaly viene iscritto sulla lista dei cattivi, anche stavolta in maniera generosa…Al 23esimo il giocatore più nascosto fino ad allora si sveglia: Ounas impatatta la sfera in rovesciata ma il pallone finisce fuori, sarebbe stato il primo eurogoal dell’anno. Al trentesimo c’è l‘occasione più limpida della prima frazione: Ounas per Zielinski che da due passi impatta debolmente e Berisha blocca in due tempi. L’ultimo quarto d’ora è abbastanza noioso e non accade molto, se non una pioggia di ammonizioni: ben 5, due per i partenopei e tre per i nerazzurri. Da segnalare Ounas che esce zoppicando dopo uno scontro con Palomino.

Il secondo tempo si apre con un’Atalanta in pressione altissima ed il Napoli costretto a costruire da lontanissimo, non senza qualche difficoltà..dopo cinque minuti il risultato si sblocca: Cornelius stoppa e calcia, Mario Rui Mura ma serve involontariamente Castagne che con un fulmine sigla l’1-0. I nerazzurri non pensano a mantenere il risultato ed anzi attaccano a testa bassa con il Papu che crea più di un problema ad Hysaj. La mezz’ora che segue è caratterizzata da un’Atalanta molto propositiva ed un Napoli che pare non saper abbattere il muro nerazzurro. Sarri manda in campo Insigne e Mertens sperando di ripetere il risultato ottenuto contro l’Udinese ma i due faticano ad esprimere il bel gioco di cui sono i principali interpreti. All’ottantesimo è ancora tempo di gioire per i tifosi della Dea: lancio per Gomez, Chiriches scivola e per il Papu è un gioco da ragazzi siglare la rete del 2-0. I partenopei si svegliano e cominciano a costruire qualcosa, Sarri inserisce anche Allan al posto di Ounas e lascia in campo Hysaj malconcio ma la storia cambia troppo tardi: all’84esimo Insigne mette sul secondo palo, Berisha esce malissimo e Mertens sigla il 2-1 interrompendo il digiuno di gol che durava da ben 8 gare. La Dea resiste agli ultimi attacchi del Napoli e strappa il biglietto per la semifinale, dove affronterà la vincente di Juventus-Torino.

Complimenti sinceri ad una squadra che con grande spirito di gruppo è riuscita a sorprendere in campionato prima, in Coppa Italia ora ed in Europa League durante…Chapeau magica Dea!

Cronaca Napoli-Atalanta 1-2, Quarti di Finale Coppa Italia 2 Gennaio 2018

SINTESI PRIMO TEMPO

1′: Inizia il match tra Napoli e Atalanta, valida per i quarti di finale di Tim Cup!

3′: Le due formazioni si studiano cercando il varco giusto, molto attivo Diawara fino ad ora

6′: Ottimo lancio di Mario Rui per Callejon che entra in area, si defila ma sbaglia l’appoggio ad Hamsik, Palomino allontana

7′: CALLEJON! Prima vera occasione della gara: Diawara serve Callejon che dalla destra libera il mancino cercando l’angolino lontano, Beriha in corner!

9′: ROG! vrticalizzazione splendida di Hysaj per il croato che calcia trovando l’opposizione perfetta di Caldara che devia in angolo

12′: Doppia conclusione, prima di Palomino e poi Toloi, Hysaj in angolo

16′: Oggi Callejon gioca al centro dell’attacco, è la 236esima gara su 239 da quando è arrivato a Napoli

18′: CALLEJON! Palla servita con il contagiri da Hamsik per lo spagnolo che non riesce nell’intervento, occasionissima sprecata

19′: Ammonito Freuler per un intervento falloso di Mario Rui

20′: Ammonizione anche per Koulibaly che interviene fallosamente su Cornelius, cartellino generoso…

22′: Ci prova Ounas dal limite, palla alle stelle

23′: OUNAS! Rovesciata da Calciatori Panini sull’assist di Hamsik, la palla finisce fuori. Che giocata dell’algerino!!

27′: Giallo per Rog che interviene troppo duramente su Gosens

30′: ZIELINSKI! Gran servizio di Ounas per il polacco che non impatta bene e Berisha blocca facile, che brivido!

32′: PAPU!  Bel cross di Gosens per la testa di Gomez, Sepe alza in corner

38′: Molti errore in questa fase di partita, il Napoli ha un baricentro molto alto:  Koulibaly gioca a circa 30 centimetri dalla linea di centrocampo

40′: Giallo per Caldara, fallo ai danni di Callejon

43′: Quinto cartellino giallo fino ad ora, questa volta per Toloi che allarga il braccio su Mario Rui

44′: Problemi per Ounas dopo un intervento di Palomino, sembra non riuscire a correre l’esterno azzurro

45′: Non c’è recupero, finisce il primo tempo sul risultato di 0-0

SINTESI SECONDO TEMPO

45′: Ha inizio il secondo tempo, nessun cambio per il momento ma Petagna inizia a scaldarsi

50′: RETEEE, ATALANTA AVANTI!: Il Papu crossa, stop e tiro di Cornelius che viene murato da Mario Rui, la palla arriva sui palloni di Castagne che infila violentemente sotto la traversa, Atalanta in vantaggio!

53′: Sarri chiama a sé Mertens e Insigne, potrebbero entrare subito

55′: Ecco il doppio cambio: fuori Callejon ed Hamsik, dentro Mertens e Insigne

58′: Ilicic si toglie la tuta, potrebbe entrare al posto di Cristante

60′: Alta la pressione dell’Atalanta che con un lungo palleggio tiene il Napoli ben dietro la metà campo

64′: La Dea continua a cercare il raddoppio, ora Gomez mette in mezzo ma Sepe esce e blocca

66′: Ci prova Cornelius dal limite ma il suo mancino è debole e finisce tra le braccia di Sepe

68′: Hysaj sembra avere qualche problema, congelato per ora l’ingresso di Allan, si aspetta di capire le condizioni dell’albanese

71′: Controllo con un braccio di Toloi in area nerazzurra, tutto regolare per Giacomelli e VAR silente

72′: Sarri chiede di stringere i denti ad Hysaj; fuori Ounas e dentro Allan

74′: Cambia il Gasp: fuori Cristante, buona la sua gara, e dentro Ilicic

77′: Fino a questo momento i cambi di Sarri non hanno dato la scossa che ci aspettavamo, l’Atalanta continua a controllare senza grossi problemi…

80′: GOOOL, ECCO IL PAPU!: che la stoppa, Chiriches scivola, l’argentino si accentra e con il mancino scarica sotto la traversa!

81′: Secondo cambio per Gasperini che inserisce Petagna per Cornelius

84′: MERTENSSS! 2-1!: Cross di Insigne sul secondo palo, Berisha esce in ritardo ed il belga insacca di testa da due passi, partita riaperta!

88′: Ci prova Insigne dal limite dell’area, conclusione che finisce fuori di molto

89′: Ultimo cambio dell’Atalanta: esce Gomez ed entra Haas, si copre il Gasp

90′: Tre minuti di recupero segnalati dalla lavagna luminosa

90’+2′: Caldara a terra dopo uno scontro aereo con Mertens, il recupero verrà allungato

90’+4′: FINISCE QUA, ATALANTA IN SEMIFINALE E NAPOLI CHE DEVE DIRE ADDIO ALLA COMPETIZIONE!

Video Goal Napoli-Atalanta, Quarti di Finale Coppa Italia 2 Gennaio 2018

Tabellino Napoli-Atalanta, Quarti di Finale Coppa Italia

NAPOLI (4-3-3): Sepe; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Rog, Diawara, Hamsik (dal 55′ Insigne); Callejon (dal 55′ Mertens), Ounas (dal 72′ Allan), Zielinski
Panchina: Tonelli, Cabral, Maksimovic, Reina, Maggio, Albiol, Jorginho, Leandrinho, Scraf
All. Sarri

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante (dal 74′ Ilicic); Cornelius (dal 81′, Petagna), Gomez (dal 89′ Haas)
Panchina: Rossi, Gollini, Masiello, Hateboer, Mancini, Schmidt, Spinazzola, Vido, Orsolini
All. Gasperini

Ammoniti: Freuler (A) 19′, Koulibaly (N) 20′, Rog (N) 27′, Caldara (A) 40′, Toloi (A) 43′
Espulsi:
Reti: Castagne (A) 50′, Gomez (A) 80′, Mertens (N) 84′
Arbitro: Giacomelli

About Ernesto Villa

Classe 1998, è nato a Bergamo ma risiede in provincia di Milano. Frequenta il primo anno di Scienze della comunicazione all'Università di Bergamo ed ha una grande passione: il calcio. La sua squadra del cuore è il Milan ma segue tutti i top club d'Europa.

leggi anche

Probabili Formazioni Nizza – St. Etienne, Ligue 1 21-01-2018

Le probabili formazioni di Nizza – St. Etienne, 22^ giornata Ligue 1 2017/2018, ore 15.00: …