Home / ALTRI SPORT / Altri sport; Europei Judo: Italia settima nel medagliere finale
Giorgia Stangherlin in uno scatto de Il Gazzettino veneto

Altri sport; Europei Judo: Italia settima nel medagliere finale

Si chiude con la sola medaglia -ma d’oro– di Odette Giuffrida nei -52kg l’Europeo di Praga 2020 per i colori azzurri.

Nell’ultima giornata infatti né Mungai né Stangherlin sono riuscito a rimpolpare il medagliere italiano, nonostante ai due ci sia ben poco da rimproverare viste le ottime prestazioni arrivate sul tatami.

I due judoka azzurri hanno battuto a sorpresa avversari più quotati e si rilanciano per la conquista del pass per i giochi olimpici, vero obiettivo di ogni atleta nell’anno che precede la rassegna iridata.

Fuori agli Ottavi Mungai

Dopo un 2019 travagliato causa infortuni, e un 2020 nel quale si è tutti quanti combattuto poco, finalmente a Praga si vede il Nicholas Mungai che si conosceva.

Il pistoiese è partito forte sconfiggendo Trippel per ippon, mentre nel secondo incontro si è arreso -ma solo al Golden Score– a Mehdiyev.

Essere uscito agli Ottavi non intacca le velleità del toscano, che a gennaio al Master avrà la possibilità di rientrare prepotentemente in corsa per Tokyo.

 

Mungai in una foto d’archivio de La Gazzetta

Bene la Stangherlin

Molto bene Giorgia Stangherlin, che senza preoccuparsi di una poule considerata impossibile alla vigilia arriva fino alla finalina, dove deve accontentarsi del quinto posto.

Come ricordato nell’articolo di ieri, prima avversaria della ventiquattrenne era la forte tedesca (numero 6 al mondo nei -78kg e testa di serie numero 2 nella poule di ieri) Wagner, considerata da tutti avversario insormontabile per l’italiana. Da tutti ma non da lei, che con un grande incontro la sconfigge e passa il turno.

Nei recuperi è poi arrivato il successo contro la Shmeleva che l’ha proiettata alla finale per il terzo posto. E qui un po’ di rammarico a essere sinceri c’è: l’avversaria per il podio, la kosovara Kuka, era sicuramente alla portata della Nostra, che però è parsa spompata sull’ultimo tatami.

Alla fine è un quinto posto che va bene e fa bene al ranking personale della Stangherlin, ancora pienamente in corsa per un posto alle prossime Olimpiadi.

Giorgia Stangherlin in uno scatto OA sport

About Davide Ravan

leggi anche

maglia Sampdoria Milan

Una maglia speciale per la Sampdoria contro il Milan

Contro il Milan la Sampdoria scenderà in campo con una maglia speciale. I blucerchiati domenica …