Home / Calcio / News / Brescia-Lecce 3-0: le Rondinelle si rilanciano, la vittoria è di platino
l93lj09jrulz10nlebilrvmxe

Brescia-Lecce 3-0: le Rondinelle si rilanciano, la vittoria è di platino

Secondo scontro diretto consecutivo e seconda affermazione di fila per un Brescia che si rilancia in maniera importante in classifica. Le Rondinelle avevano bisogno di una vittoria per compiere un passo verso quelle zone che valgono la permanenza in Serie A e la vittoria, la quarta del campionato, è arrivata contro il Lecce.

Segui la Serie A TIM con 3 gare ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Nonostante la posta in palio pesante, le due squadre fin dai primi minuti si sono sfidate a viso aperto, proponendo tanta intensità nell’andare a riprendere palla che è sfociata, al termine dei 45’, anche in ben sette cartellini gialli figli di molta foga ed una grande dose di agonismo.

Sfida equilibrata soprattutto nella prima mezz’ora con il Lecce che ha inizialmente tentato di prendere in mano il pallino del gioco, ma che ha dovuto fare i conti con un avversario ben organizzato e sempre pronto a ripartire con una certa pericolosità. La prima svolta arriva al 31’ quando Chancellor, sugli sviluppi di una punizione guadagnata da Balotelli sulla trequarti, splendidamente posizionato in area non deve far altro che appoggiare di coscia in rete un pallone messo in mezzo da Spalek.

Dopo il vantaggio dei padroni di casa, la gara si fa ancora più spigolosa e, quando il primo tempo sembra destinato a chiudersi sulla’1-0, arriva in maniera clamorosa il raddoppio: incredibile errore in uscita di Gabriel che calcola male la traiettoria di un lancio di Tonali in area, Sabelli approfitta della situazione ed offre a Torregrossa il pallone che va solo spinto in rete per il 2-0.

Nella ripresa la partita non cambia, ma il Brescia, trascinato anche dall’entusiasmo, dà fin dalle prime battute la sensazione di poter gestire la situazione con discreta tranquillità. Le Rondinelle, non solo non concedono spazi, ma vanno anche vicini al tris in almeno un paio di occasioni con Mario Balotelli. L’appuntamento con il 3-0 è comunque solo rimandato all’ora di gioco quando Spalek, servito in area da Bisoli, manda virtualmente in archivio la pratica con 30’ di anticipo.  

Nel finale Liverani si gioca anche la carta Babacar, ma il risultato non cambia ed anzi sono i padroni di casa ad andare più vicini alla rete. Il Brescia di Corini si rimette in corsa, quelli con i salentini sono punti pesanti.

IL TABELLINO

BRESCIA-LECCE 3-0

MARCATORI: 32’ Chancellor, 44’ Torregrossa, 61’ Spalek

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju; Bisoli, Tonali (80’ Viviani), Ndoj (29’ Spalek); Romulo; Balotelli, Torregrossa (70’ Martella). All.: Corini

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Dell’Orco, Calderoni (72’ Babacar); Majer (62’ Farias), Tachtsidis, Tabanelli; Shakhov (46’ Falco); Lapadula, La Mantia. All.: Liverani

Arbitro: Irrati

Ammoniti: Majer (L), Shakhov (L), Chancellor (B), Balotelli (B), Torregrossa (B), Lapadula (L), Tabanelli (L), Spalek (B), Calderoni (L), Farias (L)

Espulsi: Nessuno

About Leonardo Gualano

leggi anche

1ojl97rdx6niw1qdydgk29cty8

La Roma alla caccia di un esterno: proposto Iago Falqué dal Torino

L’infortunio di Nicolò Zaniolo lascia un vuoto nella Roma, non soltanto a livello di talento …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi