Home / Calcio / News / Calcio a porte chiuse, Messi non vede l’ora: “E’ una nuova sfida”
1vh53r611pqds19f9hjvh5tq3i

Calcio a porte chiuse, Messi non vede l’ora: “E’ una nuova sfida”

Dopo una lunga attesa, tra due settimane tornerà in campo la Liga. Il campionato spagnolo è pronto ad appassionare nuovamente milioni di persone, con Real Madrid e Barcellona a duello come al solito per sollevare al cielo il trofeo di campioni. Leo Messi non vede l’ora di tornare in campo.

Se alcuni giocatori in giro per l’Europa hanno espresso i propri dubbi riguardo il ritorno in campo a porte chiuse, essenziale per portare avanti il calcio ed evitare di entrare in una crisi senza ritorno, Messi non vede l’ora di affrontare questo nuovo capitolo della sua luminosa carriera.

Intervistato sul sito dell’Adidas, Messi è prontissimo al nuovo calcio:

“Giocare a porte chiuse implica una nuova sfida. Come squadra ti prepari allo stesso modo, ma individualmente è diverso. Ci sono passato una volta ed è stata un’esperienza unica”.

Dichiarazioni senza dubbio importanti da uno dei giocatori più forti ed influenti nella storia del calcio. Dopo l’ok del governo alla ripresa della Liga, si ripartirà con la 27esima giornata probabilmente il prossimo 11 giugno, così da correre per poter chiudere il resto del campionato.

Messi, capocannoniere della Liga prima dello stop per coronavirus, vuole continuare a far registrare i suoi soliti numeri da record:

“So che sarà strano, ma ho davvero voglia di tornare a giocare”.

Per il fuoriclasse del Barcellona sfida contro il Maiorca pericolante: la prima gara sarà essenziale per capire il nuovo calcio ed evitare di cadere subito a sorpresa.

About Redazione Goal Italia

leggi anche

Inter Sissoko Thomas Kantè

Inter, Sissoko e Thomas alternative a Kantè

L’Inter ha bisogno di un centrocampista e i nomi non mancano. Radiomercato continua a parlare …