Home / ESTERO / Asia / Calcio estero; Coppa d’Asia: avanti Giappone, Australia ed Emirati
Definite le prime due semifinaliste

Calcio estero; Coppa d’Asia: avanti Giappone, Australia ed Emirati

Anche la seconda giornata di ottavi di finale va in archivio: tutte partite tirate con risultati sempre in bilico. Solo uno dei tre incontri di ieri si è concluso nei novanta minuti regolamentari, mentre uno è finito ai supplementari e uno addirittura ai rigori.

Nel big match di questi ottavi di finale il Giappone ha avuto la meglio sulla Arabia Saudita. I nipponici si sono imposti per una rete a zero, decisivo il goal di Tomiyasu dopo venti minuti di gioco. L’Arabia Saudita ci prova fino all’ultimo ad acciuffare il pareggio, ma non basta un possesso palla monstre (72% contro 28%) e nove tiri verso la porta difesa da Gonda. La formazione di Juan Antonio Pizzi esce anzitempo dalla competizione, mentre il Giappone avanza ai quarti di finale, turno nel quale troverà il Vietnam.

Nella seconda partita di giornata l’Australia la spunta sull’Uzbekistan ma solo ai calci di rigore. Partita dominata dagli australiani, a cui però non bastano quindici conclusioni verso la porta avversaria per piegare la resistenza della squadra di Hector Cuper. Dagli undici metri poi, il primo errore è proprio degli australiani, che sbagliano il secondo rigore della loro serie con Behich. Sbaglia però anche l’Uzbekistan con Tuhtahujaev e si rimane in parità. Gli uzbeki sbagliano però anche il quarto rigore (errore di Bikmaev) e la realizzazione di Leckie dà la qualificazione agli oceanici.

Ad affrontare l’Australia ai quarti di finale ci saranno i padroni di casa degli Emirati Arabi Uniti di Alberto Zaccheroni, che nella sfida di ieri hanno avuto la meglio, ma solo ai supplementari, del Kyrgizistan. Apre le marcature per gli Emirati Esmail, che trova la rete dopo quattordici minuti. Passano però dodici minuti e i kyrgizi trovano il pareggio con Murzaev. A metà ripresa nuovo vantaggio dei padroni di casa con Mabkhout. Sembra tutto finito quando al 92’ Rustamov riesce a trovare il nuovo pareggio e a trascinare la sfida ai supplementari. A due minuti dalla fine del primo supplementare arriva però la rete decisiva, su rigore, di Khalil, che regala la qualificazione ai suoi.

 

Quest’oggi gli ultimi due incontri degli ottavi di finale: alle 14.00 in campo Corea del Sud e Bahrain; alle 17.00 tocca invece a Qatar ed Iraq, in un ottavo di finale che si pronostica molto equilibrato.

 

Per i quarti di finale si tornerà in campo già giovedì, domani il quadro completo.

About Davide Ravan

leggi anche

pronostico atlas cruz azul

Pronostico Atlas-Cruz Azul, Liga MX Apertura 17-8-2019 e info

Liga MX, pronostico di Atlas-Cruz Azul, quinta giornata di Apertura, sabato 17 agosto 2019 Pronostico//Liga …