Home / CALCIO MERCATO / Calciomercato Fiorentina: Laurini libera Tomovic, Mati rimane
Calciomercato Fiorentina
Laurini, nuovo acquisto viola. Foto: Firenzeviola

Calciomercato Fiorentina: Laurini libera Tomovic, Mati rimane

Calciomercato Fiorentina, c’è già aria di riparazione. O meglio mini-riparazione, perché al termine delle trattative mancano soltanto pochi giorni.

Le prime due giornate di campionato hanno messo in luce tutti i limiti della squadra viola che soprattutto dietro, nelle corsie esterne, ha sofferto tremendamente gli sfondamenti avversari.

Il capro espiatorio è stato, ancora una volta, il serbo Nenad Tomovic.

E così dopo anni di immobilismo Corvino ha deciso di porre deciso rimedio acquistando prima Gaspar poi, giusto ieri, il francese Laurini dall’Empoli in prestito con obbligo di riscatto (500.000 ora, poco meno di un paio di milioni a giugno).

L’innesto del 28enne sembra dare così il ben servito, dopo cinque anni di servizio, a Tomovic. Cessione non semplicissima, considerato l’elevato ingaggio e le ultime prestazioni non certo esaltanti dell’ormai trentenne difensore.

Sotto osservazione è finita anche la fascia sinistra del reparto arretrato. Maxi Olivera, dopo più di un anno, non fornisce molte garanzie, e questo lo si era capito già con l’innesto di Biraghi.

Nelle ultime ore il DS è tornato a sondare il terreno anche per Strinic del Napoli, segno che di qui e il 31 agosto verrà cercata una nuova sistemazione per l’uruguaiano, ma per adesso offerte concrete non ce ne sono.

Capitolo attacco

Davanti i viola hanno già due punte importanti, Simeone e Babacar. Il senegalese a dirla tutta sarebbe ancora sul mercato, ma non sono pervenute offerte ritenute all’altezza dalla dirigenza.

Nulla farebbe dunque pensare ad un possibile nuovo innesto ma nelle ultime ore ha iniziato a circolare, sottobanco, il nome di Filip Djordjevic come colpo low cost. Probabilmente solo un nome campato in aria.

Le cessioni

Nonostante i quasi cento milioni incassati, altri giocatori potrebbero essere sacrificati per aumentare il tesoretto da reinvestire (forse) a gennaio ed abbassare ulteriormente il monte ingaggi.

Pedine che, comunque, non rientrano affatto nei progetti di Pioli.

E mentre la cessione di Ante Rebic in Premier League (Huddersfield) per una cifra intorno ai 4 milioni di euro è data per quasi sicura, quella di Mati Fernandez sembra ormai impossibile.

Il cileno, contratto in scadenza nel 2018, ha già rifiutato alcune offerte da Cile e Messico, confermando la volontà di arrivare a scadenza.

About Daniele Marignani

Con due pezzi di carta in tasca in ambito comunicativo e 29 anni sul groppone, cerco la mia strada in quella che è la mia più grande passione, il calcio. Da sempre amante delle storie pallonare più strane, spulcio assiduamente i database di FM e Fifa alla ricerca di nuovi giovani talenti. Fardello con cui convivo: tifo Fiorentina!

leggi anche

1vkqitvij6hq21d659ypbuhjyz

Calciomercato Brescia, Rolando per la difesa: contatti positivi

Niente Brescia: il futuro di Adil Rami dovrebbe essere al Fenerbahçe, con cui, come comunicato …