Home / CALCIO MERCATO / Calciomercato Juventus, primo acquisto invernale: arriva con un biennale

Calciomercato Juventus, primo acquisto invernale: arriva con un biennale

La Juventus continua a lavorare in vista del mercato invernale per profili top: idea big a centrocampo, la suggestione

Calciomercato Juventus / Dopo l’assemblea degli azionisti del club bianconero che ha stabilito gli obiettivi del nuovo corso è iniziata ufficialmente la sessione invernale di calciomercato. La Juventus è sempre al lavoro per arrivare a giocatori di assoluto valore per incrementare il tasso tecnico della formazione bianconera, ma a costi sostenibili.

Il ritorno di Massimiliano Allegri in panchina non ha dato i miglioramenti sperati e così cambieranno numerose dinamiche con la possibilità di rinforzare la rosa dell’allenatore livornese. L’idea suggestiva degli ultimi giorni è per un colpo a parametro zero in vista di gennaio.

Calciomercato Juventus, colpo dalla Bundesliga

Come svelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il mercato di gennaio è all’orizzonte e la Juve sembra avere già in mente cosa fare. I giocatori che la dirigenza cerca sono almeno due: uno sarà certamente un centrocampista di personalità ed esperienza internazionale.

In mezzo al campo piace ancora Axel Witsel (32), anche se non è più il giocatore di qualche anno fa, ma nell’immediato potrebbe risultare prezioso per risollevare la classifica in campionato. Il suo contratto con il Borussia Dortmund scade a giugno e a breve potrebbe arrivare l’assalto decisivo per un accordo biennale. Lo stesso club tedesco lo libererebbe a parametro zero.

Il belga è uno dei giocatori più stimati da Allegri e così con il suo ritorno in bianconero, potrebbero cambiare ancora una volta le dinamiche. Le vie del mercato, si sa, sono infinite. E, fino alle firme, guai a dare qualcosa per scontato.

Lo sa bene Witsel, a un passo dalla Juventus nelle battute conclusive del mercato estivo edizione 2016. All’epoca di proprietà dello Zenit di San Pietroburgo, il centrocampista belga sarebbe dovuto approdare nel capoluogo piemontese. Appunto, sarebbe.

Axel Witsel, centrocampista del Borussia Dortmund. (foto: 4conservative.com)

Lo stesso Witsel lo aveva raccontato in esclusiva a Goal, ripercorrendo quei momenti che, come noto, portarono clamorosamente al nulla di fatto.

“Avevo il contratto in scadenza e volevo trasferirmi a Torino. Avevo già superato le visite mediche e in realtà dovevo solo firmare il contratto. Aspettai tutto il giorno nella sede juventina e, a un certo punto, lo Zenit mi disse di rientrare in Russia. Con il senno di poi, forse, quella fu una scelta del destino: non era il momento giusto. Successivamente, quando è nata l’occasione di trasferirmi in Cina, ho deciso di coglierla“.

Potrebbe interessarti anche —> Calciomercato Juventus: un gioiello francese per Allegri | C’è da battere la concorrenza di tre big

Si vocifera che dietro il passo indietro del club di San Pietroburgo ci fosse Mircea Lucescu, per nulla propenso a lasciar partire un giocatore così importante senza un valido sostituto. Insomma, nelle compravendite l’imponderabile è sempre dietro l’angolo.

About Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. E' il fondatore e l’ideatore.

leggi anche

Calciomercato, il Barcellona fa spesa in Italia | Due big dalla Serie A

Il Barcellona guarda in Serie A per un eventuale doppio colpo in sede di calciomercato …