Home/CALCIO MERCATO/Calciomercato Milan, assalto alla Fiorentina: arriva il centrocampista

Calciomercato Milan, assalto alla Fiorentina: arriva il centrocampista

Stando a quanto riportato da La Nazione, il Milan starebbe monitorando la situazione del centrocampista per valutarne un eventuale acquisto.

Sofyan Amrabat è stato uno dei centrocampisti rivelazione della scorsa stagione. Arrivato all’Hellas Verona dal Club Brugge e protagonista di un’ottima stagione in gialloblù, ha da subito catalizzato l’attenzione di tanti club prestigiosi del nostro campionato.

Come ben sapete, il marocchino ha poi deciso di sposare la causa della Fiorentina, rinunciando le avances di club quali Napoli e Roma: scelta intelligente (e non codarda) ponderata per evitare di fare il passo più lungo della gamba. Dopo un anno in Toscana, Amrabat potrebbe però cambiare ulteriormente maglia e, finalmente, fare il primo grandissimo salto della sua breve carriera.

Leggi anche —> Lazio, cessione in vista: un attaccante ha le valigie pronte

Il numero 34 interessa, infatti, al Milan: Maldini starebbe monitorando la situazione e valutando un suo eventuale acquisto. I rossoneri hanno già diversi centrocampisti ma Pioli sembra aver individuato nell’ex Hellas il profilo giusto cui affidare la costruzione di gioco. Al momento non c’è nulla di concreto se non l’interesse da parte del club di Via Aldo Rossi. Molto dipenderà dal futuro della Fiorentina e dal progetto viola: una sua eventuale cessione (così come quella di Vlahovic) complicherebbe una situazione già di per sè abbastanza difficile.

È pur vero però che con i soldi di cessioni importanti Commisso potrà catalizzare un nuovo progetto a lungo termine, basato su giovani e probabilmente anche un nuovo allenatore. Seguiranno aggiornamenti.

About Marco Scognamiglio

leggi anche

Atalanta, pazza idea: pronto un colpaccio d’esperienza

L’Atalanta fa sul serio. La trattativa è ben avviata. Un colpaccio d’esperienza proveniente da un …

un commento

  1. Amrabat non è un regista, ha dato ampiamente NON prova di questo a Firenze. E dubito che lo venderanno dopo 1 anno, visto che genererebbe una bella minusvalenza.
    A meno che qualcuno non lo paghi a peso d’oro o con contropartite davvero interessanti..