Home/CALCIO MERCATO/Calciomercato Milan, offerta per un trequartista | Conguaglio economico e Hauge come contropartita
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, offerta per un trequartista | Conguaglio economico e Hauge come contropartita

Calciomercato Milan. I rossoneri si giocano tutto in queste ultime quattro partite di campionato. La zona Champions è a rischio, domenica c’è la sfida con una diretta concorrente, la Juventus all’Allianz Stadium. La rosa è in debito di ossigeno, i calciatori faticano a regalare prestazioni come nella prima metà di stagione. Se non dovesse centrare l’obiettivo sarebbe costretta a cessioni e pochi acquisti nel mercato estivo.

Ci sono diversi giocatori pronti a lasciare la squadra qualora non riesca a raggiungere l’obiettivo di inizio anno. Il posto tra le prime quattro, in questa stagione, è diventato un imperativo. Vietato fallire, altrimenti gli elementi di maggiore talento delle squadra potrebbero fare le valigie.

Uno di questi è Calhanoglu, il trequartista turco spesso è stato protagonista in positivo. Prestazioni importanti, come nell’ultima di campionato contro il Benevento. È stata la sua rete di apertura che ha spianato la strada ai rossoneri. Il risultato finale è stato solamente un 2-0, ma avrebbe potuto essere più largo.

Sul suo rinnovo ci sono delle voci insistenti. Pare che non si sia ancora giunti ad una conclusione definitiva, la trattativa è in stand-by.

Leggi anche –> Calciomercato Milan, il sostituto di Donnarumma

Quindi il Milan non deve farsi trovare impreparato. Il trequartista è un ruolo importante nello schacchiere tattico di Pioli (sempre che rimanga alla guida tecnica).

Ebbene nelle ultime ore si è fatto il nome di Rodrigo De Paul, attualmente sotto contratto con l’Udinese. Su di lui sono forti le attenzioni anche di Inter e Juventus.

La dirigenza rossonera pare abbia già avviato le trattative con la formazione friulana. Maldini avrebbe offerto un conguaglio economico più il cartellino del giovane norvegese Hauge, assieme a Pobega e Brescianini

Il club diretto dal patron Pozzo avrebbe chiesto una cifra non inferiore a 40 milioni di euro. Fino alla scorsa estate non avrebbe accettato contropartite. Ora con la pandemia e la crisi economica le pretese si sono un po’ abbassate.

De Paul rappresenterebbe un ottimo jolly, visto che è in grado di adattarsi sia nelle trequarti ma anche in situazioni di gioco più arretrate, come la mezz’ala.

Vedremo nei prossimi mesi se ci sarà un’asta per il giocatore e chi la spunterà.

 

About Lorenzo Carrega

Sono Carrega Lorenzo, giornalista pubblicista con alle spalle anni di esperienza come collaboratore in redazioni locali. Amo lo sport, soprattutto il calcio. Mi diletto nella scrittura, oltre alla passione per la lettura.

leggi anche

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, il Barcellona supera i bianconeri nella corsa al talento francese

Calciomercato Juventus, Paratici dovrà distinguersi per una campagna acquisti intelligente, consapevole che non si potranno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.