Home / CALCIO MERCATO / Calciomercato Roma News: Salah, Szczęsny e Rudiger verso l’addio

Calciomercato Roma News: Salah, Szczęsny e Rudiger verso l’addio

A poco più di una settimana dalla fine del campionato la Roma ha dovuto dire addio alla sua storica bandiera Francesco Totti e anche al suo mister Luciano Spalletti. I giallorossi si trovano ora a dover far fronte alle tante richieste che in questi giorni stanno arrivando per i vari prezzi pregiati della casa ma soprattutto devono ancora ufficializzare il nuovo tecnico per la stagione 2017/18.

Per la panchina si dovrebbe concludere in settimana l’affare per il ritorno nella capitale di Eusebio Di Francesco e con il suo seguente arrivo potrebbero cambiare i vari scenari di mercato che in questi giorni stanno vedendo protagonisti Salah, Szczesny e Rudiger.

L’egiziano sembra aver trovato un accordo di massima con il Liverpool di Jurgen Klopp con un ingaggio da 4,5 milioni a stagione, il nodo ancora da sciogliere è quello relativo al prezzo del cartellino in quanto i Reds sono arrivati ad offrire 35 milioni mentre la Roma ne vorrebbe 40. In qualsiasi caso se l’operazione dovesse andare a buon fine i capitolini realizzerebbero una notevole plusvalenza in quanto il giocatore fu acquistato due anni fa dalla Fiorentina per 22 milioni.

Il portiere è invece finito nei radar della Juventus e sembra che le parti abbiano già raggiunto un accordo di massima per l’ingaggio mentre per il costo del cartellino i bianconeri avrebbero messo sul piatto una cifra intorno ai 16 milioni che andrebbe a soddisfare le richieste dell’Arsenal.

Infine è previsto in settimana un incontro tra l’entourage di Antonio Rudiger e i dirigenti dell’Inter per cercare di avvicinare le parti. Cosa più difficile sarà trovare l’intesa con la società che difficilmente si priverà di uno dei pilastri difensivi anche se con offerte vicine ai 40 milioni di euro le barriere potrebbero cedere.

La Roma si trova in una situazione delicata in quanto rischia di perdere diversi pezzi importanti che hanno trascinato la squadra al secondo piazzamento in classifica ed una panchina che per il momento è ancora priva del suo comandante.

Di sicuro ci sarà parecchio da lavorare per il neo dirigente sportivo Monchi che in tutto questo dovrà cercare di colmare il gap tecnico con la Juventus per riportare uno scudetto che in casa giallorossa manca oramai dal lontano 2001.

Autore: Mattia Scarrone

About Francesco Bergamaschi

22 anni ed una laurea in Scienze della Formazione in tasca. Appassionato di calcio giovanile e serie minori, ha all'attivo diverse collaborazioni con blog e testate giornalistiche online. Con una penna o dietro una tastiera cerca di raccontare il mondo dello sport in tutte le sue infinite ed affascinanti sfaccettature. E' caporedattore di Lanotiziasportiva.com.

leggi anche

w3q1u27lwuif16lwgpgxnd4m9

Corriere dello Sport – Il City non molla Bonucci, la chiave può essere Gabriel Jesus alla Juve

Fabio Paratici due giorni fa l’aveva detto: “Ci saranno molti scambi, una situazione che avvicinerà …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi