Home / CALCIO MERCATO / Calciomercato Estero / Daniele De Rossi potrebbe scegliere di terminare la carriera al Boca ?

Daniele De Rossi potrebbe scegliere di terminare la carriera al Boca ?

Daniele De Rossi non ha mai nascosto la sua passione per il Boca Juniors e non meno di un paio d’anni fa lo rimarcò in un’intervista, sottolineando il suo desiderio di poter terminare la carriera proprio con il club xeneize.

Calciomercato estero, Storie, Sudamerica, Daniele De Rossi / E’ proprio fresca di stamattina la notizia che la partita casalinga contro il Parma all’Olimpico, valevole per l’ultima giornata del nostro campionato, sarà anche l’ultima del centrocampista romano con la casacca giallorossa.

L’attuale capitano della Roma (dopo l’addio di Totti avvenuto due anni fa) è ormai una bandiera del club capitolino, visto il suo ingresso nelle giovanili nel lontano 2000 proveniente dagli juniores dell’Ostia Mare.

Quasi un ventennio che va concludendosi anche per “capitan futuro”, come fu ribattezzato prima dell’addio del Pupone; il suo tempo nella squadra della capitale si è concluso e ha capito che è arrivato il momento giusto per lasciar spazio a qualche giovane rampante.

Qualcuno gli prospetta anche un futuro nella MLS ma potrebbe convincerlo a scegliere il campionato argentino un suo caro amico, ora direttore sportivo del Boca, Nicolas Burdisso; quando erano compagni di squadra Daniele gli confidò il desiderio di giocare una partita alla Bombonera prima del definitivo addio. Potrebbe essere l’occasione giusta.

Legato dal 2001 alla Roma, della quale è il giocatore con il secondo maggior numero di presenze ufficiali di sempre dopo Francesco Totti, con i giallorossi ha vinto due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Con la Nazionale invece si è laureato campione del mondo nel 2006 e ha vinto la medaglia di bronzo ai giochi olimpici di Atene nel 2004. Ha raggiunto la finale dell’Europeo nel 2012 e il terzo posto alla Confederation Cup l’anno seguente, mentre a livello giovanile è stato campione d’Europa under 21 nel 2004.

Con 117 presenze con gli azzurri De Rossi è il quarto giocatore italiano e il primo della Roma. Con 21 gol è, inoltre, il calciatore non attaccante più prolifico nella nazionale del dopoguerra.

Senza dubbio a livello di club ha vinto molto meno di quello che avrebbe meritato ma scegliendo Buenos Aires potrebbe migliorare il suo palmares prima del definitivo addio.

About Andrea Restelli

leggi anche

ne8h5k3qsu231b1r3beuwtxwk

Calciomercato, l’Everton prende anche Iwobi: affare da 43 milioni

Dopo aver allargato i cordoni della borsa per Richarlison un anno fa, e per lo …