De Zerbi, la favola continua: Brighton agli ottavi di Europa League

De Zerbi, il profeta del bel gioco che ha stregato l’Inghilterra: col suo Brighton vola tra campionato ed Europa tra sogni di gloria e assalti delle big

Roberto De Zerbi ha conquistato Brighton in meno di un anno. I tabloid locali lo acclamano come RDZ, rockstar in panchina, mentre i tifosi scandiscono all’unisono il suo nome a ogni vittoria. Per i Seagulls è semplicemente Robertoooo. In campo, i suoi giocatori si affidano al mister come fosse un maestro di calcio, pronti a seguirne gli insegnamenti. De Zerbi ha portato a Brighton un gioco spumeggiante, ravvivando una piazza da sempre aperta alle novità.

Grazie ai suoi schemi efficaci, i Seagulls stanno vivendo una favola europea inimmaginabile solo un anno fa. L’euforia travolgente che si respira oggi sulla costa meridionale dell’Inghilterra porta un solo nome: quello di un allenatore che in pochi mesi si è guadagnato le chiavi della città.

MARSIGLIA KO, SEAGULLS AGLI OTTAVI DI EUROPA LEAGUE

Giovedì sera il Falmer Stadium è esploso in una bolgia di entusiasmo: all’88’, il gol di Joao Pedro ha regalato al Brighton di De Zerbi una vittoria pesantissima sul Marsiglia di Gennaro Gattuso. Tre punti d’oro che certificano il primato nel girone di Europa League, con gli inglesi che accedono direttamente agli ottavi evitando i temuti playoff.

Battendo i francesi, considerati tra le pretendenti al trofeo, i Seagulls hanno mandato un messaggio chiaro all’Europa del pallone: questo Brighton non ha alcuna intenzione di fermarsi. Quattro successi consecutivi, un gioco spumeggiante, una difesa di ferro: De Zerbi sta plasmando un gruppo che a febbraio sarà una vera e propria incognita per chiunque incrocerà la sua strada. E in città sogna.

DE ZERBI AL SETTIMO CIELO

Dopo il triplice fischio, De Zerbi si è lasciato andare a un’esultanza liberatoria: abbracci coi suoi giocatori e occhi lucidi per la gioia. La vittoria sul Marsiglia certifica una svolta europea per il suo Brighton, con gli inglesi che volano direttamente agli ottavi evitando i temuti playoff.

Il tecnico italiano sta plasmando una squadra all’altezza delle big continentali, come dimostrano le 4 vittorie consecutive tra Europa League e Premier. Il gioco è frizzante, la difesa granitica e l’autostima alle stelle. Dopo l’intervallo della gara d’andata, De Zerbi disse ai suoi che dovevano crederci fino in fondo perché l’Europa meritava uno sforzo extra.

Da quel momento i Seagulls hanno spiccato il volo compiendo un’impresa che passerà alla storia del club. L’accesso agli ottavi va ben oltre il prestigio europeo: meno partite nel tour de force invernale e la consapevolezza di poter insidiare tutte le grandi ancora in corsa.

Nel dopo gara, RDZ ha dedicato il successo anche alla sua Foggia e a quella maledetta finale play-off persa ai tempi della panchina rossonera contro il Pisa di Gattuso in una gara dove successe di tutto. Ma questa è già acqua passata, perché De Zerbi guarda avanti, conscio che la sua idea di calcio fatta di coraggio e spregiudicatezza può aprire un nuovo capitolo anche per i tecnici italiani.

Il suo Brighton diverte e vince grazie a un gioco votato all’attacco, accettando i rischi di qualche contropiede, ma con la consapevolezza che è l’unica strada percorribile. I 4 successi consecutivi tra coppe e campionato dimostrano che la filosofia di De Zerbi paga. E l’Italia osserva con attenzione questo visionario della panchina pronto a stupire ancora.

IL BRIGHTON DIVERTE E SOGNA!

Il gioco spumeggiante del Brighton di De Zerbi sta conquistando l’Inghilterra, anche se qualche gol di troppo è stato incassato per strada. Ma come diceva Johan Cruyff, “per ogni gol che prendi, ne devi fare uno in più”. E i Seagulls stanno applicando alla perfezione questo mantra: match dopo match, sfidano a viso aperto le big del campionato senza alcun timore reverenziale.

I risultati premiano la filosofia coraggiosa, che punta con decisione sui giovani dando spazio a diversi talenti del vivaio. La classifica non mente: ottavo posto in Premier League, soli 4 punti dalla zona Europa. Numeri impensabili fino a un anno fa per il Brighton. L’entusiasmo è alle stelle, lo stadio una bolgia a ogni match casalingo. Segno che quella inscenata dagli inglesi è molto più di una semplice favola di metà stagione. Il bello deve ancora venire.

LA SCOMMESSA DI BLOOM STA PAGANDO

Il sogno europeo del Brighton è solo all’inizio. La qualificazione agli ottavi di finale di Europa League certifica la crescita esponenziale di una squadra che fino a un anno fa navigava in acque tranquille in Premier League. A gennaio arriverà un altro banco di prova affascinante con la FA Cup, competizione che RDZ e i suoi vogliono onorare fino in fondo. Il club non si pone limiti e se la gioca alla pari con tutti grazie al calcio moderno del suo condottiero.

Una città intera è ai piedi dell’allenatore che ha riportato entusiasmo tra i tifosi: cori da stadio, striscioni d’incitamento e persino una pizza col suo nome, dedicatagli in un noto ristorante del centro. De Zerbi sta lasciando davvero il segno sulla costa meridionale inglese.

Anthony Bloom ha vinto la sua scommessa più rischiosa: portarlo sulla panchina del Brighton. Il proprietario dei Seagulls, ex giocatore di poker con fiuto per gli affari, ha azzeccato la mossa vincente ingaggiando il tecnico bresciano. Un profilo internazionale per guidare una squadra in costante ascesa.

Dopo la strepitosa scorsa annata, Bloom ha investito senza remore sul mercato, chiudendo l’estate con un attivo di 95 milioni grazie alle numerose cessioni eccellenti. La rosa resta competitiva e valutata circa mezzo miliardo di euro. L’obiettivo è il consolidamento ai vertici della Premier per poi puntare, un passo alla volta, all’Europa che conta.

DE ZERBI NEL MIRINO DELLE BIG

De Zerbi è l’uomo del momento in Premier League. Il condottiero del Brighton sta attirando le attenzioni dei top club, desiderosi di assicurarsi un tecnico dalle idee moderne che ha già dimostrato di saper valorizzare qualsiasi gruppo. Si parla di Real Madrid e Manchester City, pronte a fare follie per strapparlo ai Seagulls, così come il Liverpool alla ricerca del dopo-Klopp.

Ora Bloom se lo gode consapevole che è solo questione di tempo prima che le big continentali bussino con concretezza alla sua porta. Nel frattempo culla il sogno europeo di un Brighton che non smette di stupire. Con De Zerbi al timone i Seagulls possono davvero spiccare il volo.

A proposito di Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. È il fondatore, ideatore ed editore.

Controlla anche

Cosenza – Palermo Pronostico, probabili formazioni, quote e statistiche 13-04-24

Pronostico Cosenza – Palermo: probabili formazioni, migliori quote, statistiche, dove vederla in diretta streaming e …

Millwall – Cardiff City Pronostico, probabili formazioni, quote e statistiche 13-04-24

Pronostico Millwall – Cardiff City: probabili formazioni, migliori quote, statistiche, dove vederla in diretta streaming …