Home / Calcio / Desaparecidos #2 | Le Ferie Pagate di Montiel alle Baleari
montiel baleari

Desaparecidos #2 | Le Ferie Pagate di Montiel alle Baleari

Nemmeno il prestito al Siena ha giovato. Tòfol Montiel torna in patria (in prestito)

Ok, questo capitolo lo potevamo aprire già l’Estate scorsa, quando all’ultimo giorno di mercato disponibile l’ex speranza viola – prelevata dalle giovanili del Maiorca per 2 milioni nel 2018 – si era accasato nella vicina Siena.

Dopo non aver combinato niente al Vitoria Setubal se non 2 gialli in 197′ di gioco, nella stagione 2019-2020, e qualche spicciolo (pure piccolo) di gara anno scorso. ‘Ahhhh, ma il gol all’Udinese’ penserete voi. Si, poi una stagione passata a giocare con i fili d’erba vicino alla panchina. Però ammetto che un pochino ci avevo sperato, che servisse a farlo sbocciare.

Vabbè, il 31 Agosto visto un organico comunque nutrito li davanti, la società lo ha mandato a Siena, in Serie C. Per tentare di recuperare il ragazzo e valorizzare un minimo l’investimento.

E l’inizio era stato anche promettente! Alla 3a di campionato, subentrato nel finale, lo spagnolo mette a segno la prima rete in Campionato tra i professionisti contro la Carrarese. Qualche minuto in più nelle gare seguenti, mai per 90′, poi si torna al vecchio mood: panchina-panchina-scampolo-panchina-panchina.

Il Siena poi inizia ad andare male, ne perde 6 in fila tra fine Novembre e fine Dicembre, prova anche a darsi la scossa con il ragazzo che però non incide né contro il Grosseto né contro il Cesena.

Insomma, sotto la Torre del Mangia non c’è trippa per gatti, Montiel deve di nuovo cambiare aria.

Le Baleari. Un’altra Serie C

Un po’ magari per agevolare il ragazzo dal punto di vista fisico, un po’ per avvicinarlo a casa, la società viola ha deciso di prestare Montiel nella Primera Divison RFEF (Gruppo 2), la Serie C spagnola che comprende nel proprio girone anche Real e Barça B, oltre che Albacete, Alcoyano ed altre squadre B. Almeno il club si sta lottando la promozione/posto nei playoff.

Poi oh, mal che vada li c’è il mare.

About Daniele Marignani

Giornalista mancato (e di tanto!), content writer malato di calcio (e non solo), caporedattore. Adoro tuffarmi nelle statistiche, anche se non sono un analyst. Per infamate sugli articoli → Canali Social | Se ti piace il mio lavoro →https://www.buymeacoffee.com/danyz89 Fardello con cui convivo: tifo Fiorentina!

leggi anche

Premio Renato Cesarini 2022: ecco il prestigioso albo d’oro

L’attaccante del Napoli vince il Premio Renato Cesarini, in programma stasera a Morrovalle. L’anno scorso …