Credit: X

DI BELLO, ARBITRAGGIO DA DIMENTICARE

Il fischietto fermato per almeno un mese dopo Lazio-Milan

L’arbitraggio di Marco Di Bello in Lazio-Milan non è piaciuto ai vertici AIA, che hanno deciso di fermare il fischietto di Brindisi per almeno 3 giornate. Una direzione di gara troppo nervosa, con una gestione disciplinare rivedibile che ha portato a 3 espulsioni.

L’episodio chiave è il contatto Maignan-Castellanos in area rossonera: rigore non dato ma decisione condivisibile, con il portiere che colpisce prima il pallone. Corrette anche le espulsioni di Pellegrini e Marusic, mentre eccessivo il rosso a Guendouzi.

In generale però una gara sfuggita di mano a Di Bello, che non è riuscito a placare gli animi in campo. Ora uno stop forzato di almeno un mese, poi dovrà riconquistare la fiducia ripartendo dalle serie minori.

A proposito di Redazione La Notizia Sportiva

Controlla anche

Lotta a tre per la Premier League: le quote dei bookmaker accendono la sfida tra City, Arsenal e Liverpool

Manchester City, Arsenal e Liverpool si sfidano in un avvincente testa a testa per il …

Pronostico Liverpool

Liverpool-Crystal Palace: pronostico e quote 14-04-2024

Dopo la clamorosa sconfitta con l'Atalanta, il Liverpool vuole riscattarsi contro il Crystal Palace