Home / Calcio / Finale Europa League, Eintracht Francoforte vs Rangers, analisi, probabili formazioni e pronostico
Europa League Coppa
Europa League coppa

Finale Europa League, Eintracht Francoforte vs Rangers, analisi, probabili formazioni e pronostico

Finale Europa League analisi, formazioni e pronostico di Eintracht Francoforte vs Rangers, mercoledì 18 maggio aprile 2022. Scopri la nostra previsione.

Sottolineiamo sin da subito che risulta per noi, questo, uno dei pronostici più difficili della stagione. Non solo per la componente imprevedibilità tipico delle finali europee (e non solo) che porta tutti i discorsi preliminari e di analisi a passare in secondo piano. Ciò di cui siamo certi, però, è che quasi nessuno, soprattutto dopo aver visto le retrocesse dai gironi di Champions, avrebbe mai pensato che queste due rose potessero onorare fino alla fine il percorso nell’ex coppa Uefa. L’Eintracht ha il merito di aver affrontato con grande attenzione e dedizione gli impegni continentali e non è forse un caso che abbia vissuto importanti difficoltà in Bundes, come evidenziato dalla data dell’ultima vittoria in patria, 13 marzo! In una lega di certo meno competitiva, invece, gli scozzesi si sono piazzati al secondo posto, alle spalle del Celtic, con ben 89 punti. L’obiettivo di van Bronckhorst è quello di portare un trofeo europeo mancante da cinquant’anni, provando a tenere la scia delle 8 vittorie nelle ultime 10 gare e delle ben 13 reti segnate nello stesso arco di tempo, contraddistinto da una più che felice solidità difensiva.

Finale Europa League, Eintracht Francoforte vs Rangers, probabili formazioni, 17-5-2022

Eintracht Francoforte (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Hinteregger, Ndicka; Knauff, Rode, Jakic, Kostic, Kamada, Hauge, Borré

Rangers (4-3-3): McGregor; Tavernier, Goldson, Bassey, Barisic; Kamara, Ramsey, Jack; Wright, Aribo, Kent

Finale Europa League, Eintracht Francoforte vs Rangers, il nostro pronostico, 17-5-2022

Come detto, è di certo un pronostico difficile quanto diverso rispetto ai tanti altri da noi fatti nell’arco di questa stagione. Come ben ricorderete, abbiamo però sempre nutrito grande fiducia nei confronti degli scozzesi, considerando loro come favoriti anche nei tanti impegni in cui Kent e colleghi partivano da sfavoriti.

Intendiamo dunque perseguire questo stesso filo ideologico, consapevoli però che l’Eintracht ha qualcosa in più a livello tecnico e che al contempo vorrà farsi perdonare con un trofeo per un’annata non proprio felice. Per tale motivo, pur restando coerenti, siamo di certo più prudenti nel consigliarvi una quota fissa e vi consigliamo singolarmente di affidarvi al vostro cuore e alle vostre valutazioni.

Il nostro ci dice che questa coppa andrà in Scozia, al termine di una gara con almeno un gol per parte e che entro i primi 90 minuti potrebbe anche concludersi sul risultato di parità. Magari un 1 a 1. Ma è sempre il nostro cuore a farci dire questo. A voi, come sempre e più delle tante altre volte, la libera scelta se seguirci oppure no.

 

 

About Marco Scognamiglio

leggi anche

Accordo Juventus-Fiorentina: fumata bianca imminente

La Fiorentina non smette di lavorare sul calciomercato ed è pronta a chiudere un nuovo …