Home / ESTERO / El Clásico platense, storia e aneddoti sul derby di La Plata

El Clásico platense, storia e aneddoti sul derby di La Plata

El Clásico platense, per me grande appassionato di calcio argentino, è sempre stata una di quelle partite che, se possibile, non mi sarei mai voluto perdere; ieri era in programma poco dopo le 21 (ora italiana) e per fortuna non me lo sono perso.

Calcio estero, Sudamerica, Storie, El Clásico platense / Non sto qui a raccontarvi l’ultimo atto ma vorrei ripercorrere un poco la storia e qualche aneddoto o curiosità di questo derby che potrebbero interessare voi lettori.

Il derby di La Plata è la partita che mette di fronte le due squadre più importanti della città omonima: Estudiantes e Gimnasia.

Il primo incontro tra le due squadre si tenne il 27 agosto del 1916, in una sfida amatoriale, quando ancora non esisteva la Primera Division argentina; il Gimnasia La Plata vinse 1-0 con gol di un certo Ludovico Pastor.

Appena istituita la federazione di calcio argentina, la prima partita ufficiale tra i professionisti vide Estudiantes de La Plata e Gimnasia y Esgrima La Plata scontrarsi il 14 giugno del 1931; l’incontro terminò 1-1.

Da questo incontro, compreso quello giocato ieri e vinto per 1-0 dall’Estudiantes, le due squadre in totale si sono incontrate 179 volte con questo bilancio: 65 vittorie del “pincha” (l’Estudiantes), 50 vittorie del “lobo” (il Gimnasia) e 64 pareggi.

Questo derby ha spesso fatto registrare dei risultati finiti in goleada; quello con maggiore scarto avvenne il 15 ottobre del 2006 quando i biancorossi dell’Estudiantes sconfissero i biancoblu del Gimnasia per 7-0.

I biancorossi hanno fatto registrare 3 incontri a proprio favore con i massimi scarti nella storia: oltre a quello appena citato, si è imposto per 6-1 ben tre volte (nel 1932, nel 1948 e nel 1968) e per 5 -1 nel 1971.

I biancoblu dal canto loro hanno ottenuto due volte una differenza reti di tre gol contro i rivali: per 5-2 nel 1963 e per 4-1 nel 2005; in ben 8 occasioni il punteggio di 3-0 ha premiato l’una o l’altra compagine.

Inoltre, dal 2006, dopo che i classici hanno iniziato a giocarsi tutti all’Estadio Ciudad de La Plata, il “Pincha” mantiene un’imbattibilità di 15 partite contro il “Lobo”, frutto di 10 vittorie e 5 pareggi; la prima fu giocata il 12 febbraio 2006 e terminò 1-1.

Secondo diversi studi sociali sul mondo del calcio, la città di La Plata è una delle poche (come Rosario, Santa Fé, Cordoba e San Miguel de Tucuman), dove i club superano in popolarità Boca Juniors e River Plate; le due squadre più popolari d’Argentina.

About Andrea Restelli

leggi anche

La FA Cup è del Manchester City: battuto il Watford 6-0

A Wembley festeggiano i Citizens che battono il Watford e centrano il primo ‘treble’ domestico …