L’eterno fallimento del PSG in Champions League: analisi delle persistenti eliminazioni agli ottavi

Il PSG sconfitto dal Bayern Monaco dimostra l’importanza di avere un gioco di squadra.

Il Paris Saint-Germain sembra ormai destinato a fallire ogni anno in Champions League. Nonostante una rosa costituita dai migliori calciatori al mondo e un budget da capogiro, la squadra francese non riesce mai ad andare oltre gli ottavi di finale.

L’ennesima dimostrazione è arrivata nell’ultima edizione della competizione, in cui il PSG è stato letteralmente dominato dal Bayern Monaco nei 180 minuti.

Come è possibile che una squadra così forte non riesca mai a fare il salto di qualità in Europa?

Innanzitutto, sembra che ci sia un problema di gioco di squadra. Il PSG cerca di far giocare troppi fuoriclasse senza che si supportino a vicenda per il bene della squadra, il che rende difficile reggerne anche solo uno nel calcio contemporaneo. Inoltre, la squadra ha avuto diversi allenatori dal 2016 a oggi (Unai Emery, Thomas Tuchel, Mauricio Pochettino e Christophe Galtier), ma nessuno è riuscito a far comprendere ai campioni un gioco di squadra che abbia questo nome.

Ci sono anche problemi tattici. Ad esempio, il PSG prende spesso gol perdendo palla nella costruzione dal basso. Questa è una fase di gioco in cui tutto deve essere fatto a memoria, ma sembra improvvisare troppo spesso, il che può creare errori clamorosi nel pressing avversario.

Qual è il futuro per i parigini in Champions?

C’è bisogno di un mercato sensato e di un allenatore in grado di far mettere in pratica ciò che vuole dai suoi calciatori. I trionfi in Ligue 1 non bastano più ai propri tifosi e dirigenti. Potrebbe essere utile uno come José Mourinho a livello europeo, ma per la rosa attuale del PSG non può essere adatto.

La società dovrà quindi trovare una soluzione se vorrà finalmente superare gli ottavi di finale della Champions League. Altrimenti, sarà ancora qui a discutere dei suoi Palloni d’Oro in campo, dei suoi campioni del mondo e dei tantissimi milioni di euro dilapidati.

A proposito di Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. È il fondatore, ideatore ed editore.

Controlla anche

Mjallby – Malmoe Pronostico, probabili formazioni, quote e statistiche 13-07-24

Pronostico Mjallby – Malmoe: probabili formazioni, migliori quote, statistiche, dove vederla in diretta streaming e …

Atletico Mineiro – Sao Paulo Pronostico, probabili formazioni, quote e statistiche 12-07-24

Pronostico Atletico Mineiro – Sao Paulo: probabili formazioni, migliori quote, statistiche, dove vederla in diretta …