Home / MOTORI / F1 / F1, GP Emilia Romagna | Piove sulla Ferrari, doppietta Red Bull a Imola
Credit: @fia

F1, GP Emilia Romagna | Piove sulla Ferrari, doppietta Red Bull a Imola

Imola amara per la Ferrari, Max Verstappen trionfa davanti al compagno di scuderia Perez e accorcia in classifica generale. Pioggia e freddo su Imola, si parte con gomme intermedie. La domenica delle Rosse parte subito malissimo: Leclerc ha un avvio lento venendo sfilato da Perez e da Norris, al contrario Russell e Vettel hanno ottimi spunti.

Poche curve e Sainz viene messo fuori gara da Ricciardo causando l’intervento della safety car. La pista si asciuga e al giro 17 è proprio l’australiano della McLaren ad inaugurare il valzer dei cambi gomme montando mescola intermedia (gomma gialla) imitato da Perez due giri dopo e dal resto del gruppo.

A quel punto Leclerc sembra potersi avvantaggiare della situazione e quando si ferma per la sua sosta i meccanici lo rimettono in pista davanti alla seconda Red Bull ma è un’illusione che dura poche curve: la RB18 vola e senza il DRS (autorizzato dopo la metà gara, al giro 34) superare è impossibile, anche quando il messicano commette un leggero lungo.

Nel frattempo la Mercedes sta disputando una gara a due facce: George Russell resiste nelle posizioni di vertice mentre Lewis Hamilton annaspa nelle retrovie subendo prima l’onta del sorpasso operato da Alexander Albon su Williams e poi quella del doppiaggio di Verstappen al giro 41.

Al giro 50 Leclerc gioca il tutto per tutto e si ferma ai box per montare la mescola soft (gomma rossa), pit non perfetto e Norris lo sorpassa scalzandolo dal podio: Charles non si arrende e lo ripassa il giro successivo per poi rimettersi a caccia di Perez.

Tre giri dopo l’epilogo della corsa: la Ferrari numero 16 si gira alla Variante Alta, addio sogni di podio.

La Red Bull trionfa a casa nostra, da rimarcare anche le prestazioni di Bottas (Alfa Romeo), Tsunoda (Alpha Tauri) e Vettel (Aston Martin) che chiudono rispettivamente quinto, settimo e ottavo.

Prossima fermata Miami

La Formula 1 abbandona nuovamente l’Europa per approdare in Florida dove è in programma dal 6 all’8 maggio il GP di Miami.
Praticamente ultimati i lavori di realizzazione del tracciato, la gara è stata pesantemente osteggiata dai residenti della zona in cui sorge il tracciato cittadino a causa dell’eccessivo rumore delle monoposto. Il via libera definitivo è arrivato dal Giudice della Contea di Miami, Alan Fine.

Ordine d’arrivo GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna

1 Max Verstappen Red Bull
2 Sergio Perez Red Bull 16.527
3 Lando Norris McLaren-Mercedes 34.834
4 George Russell Mercedes 42.506
5 Valtteri Bottas Alfa Romeo-Ferrari 43.181
6 Charles Leclerc Ferrari 56.072
7 Yuki Tsunoda AlphaTauri 61.110
8 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 70.892
9 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 75.260
10 Lance Stroll Aston Martin-Mercedes 1 giro
11 Alex Albon Williams-Mercedes 1 giro
12 Pierre Gasly AlphaTauri 1 giro
13 Lewis Hamilton Mercedes 1 giro
14 Esteban Ocon Alpine-Renault 1 giro
15 Guanyu Zhou Alfa Romeo-Ferrari 1 giro
16 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1 giro
17 Mick Schumacher Haas-Ferrari 1 giro
18 Daniel Ricciardo McLaren-Mercedes 1 giro
Rit Fernando Alonso Alpine-Renault
Rit Carlos Sainz Ferrari

CLASSIFICA PILOTI 2022

1 Charles Leclerc – Ferrari – 86
2 Max Verstappen – Red Bull – 59
3 Checo Perez – Red Bull – 54
4 George Russell – Mercedes 49
5 Carlos Sainz – Ferrari – 38
6 Lando Norris – McLaren – 35
7 Lewis Hamilton – Mercedes – 28
8 Valtteri Bottas – Alfa Romeo Racing – 24
9 Esteban Ocon – Alpine Renault – 20
10 Kevin Magnussen – Haas – 15
11 Daniel Ricciardo – McLaren – 11
12 Yuki Tsunoda – Alphatauri – 10
13 Pierre Gasly – Alphatauri – 6
14 Sebastian Vettel – Aston Martin – 4
15 Fernando Alonso – Alpine Renault – 2
16 Alexander Albon – Williams – 1
17 Lance Stroll – Aston Martin – 1
18 Guanyu Zhou – Alfa Romeo Racing – 1
19 Nico Hulkenberg – Aston Martin – 0
20 Nicholas Latifi – Williams – 0
21 Mick Schumacher – Haas – 0

CLASSIFICA COSTRUTTORI 2022

1 – Ferrari – 124 punti
2 – Red Bull – 113 punti
3 – Mercedes – 77 punti
4 – McLaren – 46 punti
5 – Alfa Romeo – 25 punti
6 – Alpine Renault – 22 punti
7 – Alpha Tauri – 16 punti
8 – Haas – 15 punti
9 – Aston Martin – 5 punti
10 – Williams – 1 punto

About Francesco Tassi

'Uno che nasce in Emilia Romagna e impara a leggere su Autosprint ha il destino segnato. Giornalista de mutòr e ufficio stampa.'

leggi anche

F1, nel GP di Spagna nessuno è come Lewis Hamilton: è il pilota più redditizio

Il Circuito di Catalunya è il Regno di Hamilton: c’è solo uno come lui per …