Home / MOTORI / F1 / F1, PAGELLE GP USA 2018 : ICEMAN VINCE, HAMILTON RIMANDA LA FESTA, VETTEL PASTICCIA ANCORA
Kimi Raikkonen festeggia la vittoria nel GP Usa 2018. (Foto: twitter.com/F1)

F1, PAGELLE GP USA 2018 : ICEMAN VINCE, HAMILTON RIMANDA LA FESTA, VETTEL PASTICCIA ANCORA

F1, PAGELLE GP USA 2018 : Ad Austin va in scena il grande ritorno di Iceman. Raikkonen vince il GP USA 2018 e torna al successo cinque anni dopo l’ultima volta. Gara perfetta di Kimi che balza al comando in partenza e poi gestisce la strategia ardimentosa di casa Mercedes e il concitato finale con la lotta a tre contro Hamilton e Verstappen. Lewis manca il primo match point campionato, ma pur non brillando fa un altro passo importante verso il quinto titolo. Fantastico Verstappen da diciottesimo a secondo. Vettel ancora insufficiente, chiude quarto dopo l’ennesimo contatto contro Ricciardo, con annesso testacoda al primo giro.

I VOTI DEI PROTAGONISTI

KIMI RAIKKONEN, voto 10 : Iceman torna dopo tanto, troppo tempo. Parte aggressivo poi guida sul velluto, e non casca nel tranello della sosta anticipata di Hamilton. Gestisce le gomme e contiene la rimonta di Verstappen ed Hamilton nel finale. Undici anni esatti dopo Interlagos 2007 c’è ancora Raikkonen sul gradino più alto del podio. Anagrafica a parte, siamo certi che fosse la sua la guida da cambiare in Ferrari? Auguri Leclerc perché questa è una eredità che pesa! podio in occhiali da sole e mai un cenno scomposto nonostante il trionfo e poi… una bella golata di champagne alla salute Kimi!

MAX VERSTAPPEN, voto 9 : Parte 18° chiude secondo. Max tienilo sempre acceso quel cervello perché quando guidi così sei arte applicata alla guida. La difesa su Hamilton nel finale è da cineteca della F1. Sarebbe bello vederlo competere sul serio con una Red Bull-Honda all’altezza nel 2019.

LEWIS HAMILTON, voto 5 : Scatta dalla pole e chiude terzo. Gestione sensata in ottica mondiale ma non si può certo dire che sia stata la domenica ideale per Lewis. Un po’ ottimistica la strategia Mercedes ma poi Lewis ha la monoposto per recuperare dopo il secondo pit stop. Arriva come il temporale su Vrstappen ma si arrende quando l’olandese fa le spalle larghe. Rinuncia ad un match point ma porta a casa punti buoni. Assennato!

La fantastica lotta a tre nel finale. (Foto: twitter.com/F1)

SEBASTIAN VETTEL, voto 4 : Ancora un weekend allucinante per il quattro volte campione del mondo. Rende inutile una monoposto eccellente con due errori colossali. Penalità rimediata a venerdì che pregiudica la partenza del GP. Gara che parte subito in salita con una inefficace difesa della posizione su Ricciardo. Contro questo Vettel, Hamilton potrà vincere molti altri titoli negli anni a venire. Sveglia Sebastian, che l’incubo 2018 sta per finire.

VALTTERI BOTTAS, voto 5 : Inutile continuare ad infierire sul finlandese di casa Mercedes. Valtteri è fatto così; è un buono al quale semplicemente non importa nulla di vincere. Corre la sua gara in tranquillità, sapendo che di tanto in tanto dovrà farsi da parte quando comparirà nei suoi specchietti un tizio con il 44 che guida una macchina come la sua. Sacrificio ambulante.

Vettel finisce in testacoda durante il primo giro. (Foto: twitter.com/F1)

FERRARI, voto 8 : Riecco le Rosse! ma la domanda è dove diavolo erano finite?! dopo un mese e mezzo di anonimato e prestazioni in costante declino contro i rivali, a Maranello trovano la strada giusta e mettono in pista due monoposto nuovamente ottime. Vettel riesce nell’impresa di gettare tutto al vento già di venerdì e ancora di più nei primi giri di gara. Raikkonen pennella, ricama,  e concretizza. Ben tornata Ferrari, forse un po’ tardi non credi?

CHARLIE WHITENING, voto 2 : Il solito uon vecchio Charlie non si smentisce mai. Passa il tempo a rimarcare regole che puntualmente non fa rispettare. Hamilton (e non solo) mettono regolarmente le quattro ruote oltre la linea (in particolare in curva 18). Charlie che fa? ovviamente niente. Nessuna penalità quindi nessun danno?! più o meno la si potrebbe leggere così, di certo non si capisce perché prendersi tanta pena a rimarcare regole per poi non farle rispettare. Eterno incoerente.

About s. jockeys

Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità, innamorato da sempre dell'adrenalina del Motorsport, Formula 1 in testa, dell'eleganza del tennis e del bel calcio...

leggi anche

F1, PAGELLE GP RUSSIA 2018 : MERCEDES PESSIMA VINCENTE, FERRARI ARRENDEVOLE

F1, PAGELLE GP RUSSIA 2018 : Vince il GP di Russia 2018 Valtteri Bottas! anzi, …