Home / MOTORI / F1 / F1, Qualifiche GP Belgio 2018: pole di Hamilton, Vettel secondo
Lewis Hamilton poleman del GP Belgio 2018. (foto: twitter.com/F1)

F1, Qualifiche GP Belgio 2018: pole di Hamilton, Vettel secondo

F1, QUALIFICHE GP BELGIO 2018 : Spa e pioggia sono garanzia di spettacolo. Ma pioggia è anche garanzia che Lewis Hamilton sia il favorito per la pole. E così, dopo un Q1 e Q2 non esaltanti, il campione del mondo in carica centra la pole nel caos del Q3 bagnato. Secondo Vettel con Ocon e Perez clamorosamente ad occupare la seconda fila. Raikkonen (sesto) e le Red Bull restano indietro a causa di una errata strategia sul timing per l’uscita dai box.

Q1, RAIKKONEN AL COMANDO DAVANTI A BOTTAS. DISASTRO MC LAREN E WILLIAMS

Scendono subito in pista tutti i big spinti dai nuvoloni neri che minacciano pioggia. Hamilton si mette subito davanti con 1.43, battuto immediatamente da Kimi Raikkonen 1.42.585. Vettel è circa mezzo secondo più lento del compagno di scuderia mentre le due Mercedes si migliorano mettendosi alle spalle di Iceman. Verstappen è quinto a sei decimi seguito da Grosjean, Ricciardo Leclerc, Magnussen ed Ericsson a chiudere la top ten. Esclusi Sainz e le disastrose Mc Laren e Williams. Chiudono infatti il gruppo Alonso Sirotkin, Stroll e Vandoorne. Ferrari e Mercedes che, a differenza delle altre scuderie, hanno ottenuto il tempo con gomma gialla.

Sebastian Vettel, miglior tempo nel Q2. (foto: twitter.com/F1)

Q2, VETTEL NUOVO RECORD DELLA PISTA. ALLA FINE ARRIVA LA PIOGGIA

Minaccia pioggia sempre presente e tutti subito in pista a cercare il tempo che li metta in Q3 in sicurezza. Raikkonen detta nuovamente il passo con il nuovo record della pista in 1.41.627 seguito da Hamilton, a quasi due decimi e Vettel a 506 millesimi. Red Bull alle spalle dei primi tre ma staccate entrambe di quasi un secondo. Fasi finali caldissime con Vettel che balza al comando davanti a Raikkonen. Leclerc non riesce a migliorarsi e resta escluso da un Q3 che era alla portata. Si qualificano invece i due Force India. Esclusi Gasly, Hartley, Leclerc, Ericsson e Hulkenberg. La notizia è però l’arrivo della pioggia, in diversi punti anche piuttosto battente, che rimescola le carte per un q3 finale da thriller.

Arriva la pioggia all’inizio del Q3 del GP Belgio 2018. (foto: twitter.com/F1)

Q3, QUANDO PIOVE LEWIS NON SBAGLIA! POLE POSITION HAMILTON

Tutti in pista con le slick sperando di chiudere un giro utile prima che la pista venga inondata dalla pioggia. Bottas si gira prima della fine del giro di lancio e dietro di lui abortiscono tutti il tentativo tranne le Force India. Ocon e Perez tentano l’azzardo ma le condizioni sono veramente proibitive e i due non riescono a chiudere un giro significativo. La pioggia diminuisce d’intensità ma la pista è da gomma intermedia. Tornano tutti in pista e Verstappen si mette al comando subito superato da Kimi Raikkonen. Sembrano più attardati Vettel ed Hamilton ma la pista si migliora di giro in giro ed il tedesco della Ferrari centra la pole provvisoria. Hamilton si sta migliorando ma è autore di un clamoroso errore e deve abortire il giro. Raikkonen è costretto  a rientrare (non è certo se sia a causa di un problema o della fine della benzina) e non ha più tempo per rientrare. Torna sul traguardo Hamilton e migliora di tre secondi la pole provvisoria di Vettel. Ocon e Perez salgono in terza e quarta piazza mentre Vettel si migliora ma non abbastanza e resta secondo.

Giro magistrale di Lewis Hamilton che conquista una pole sofferta ma meritata. Vettel beffato sul più bello mentre Raikkonen nuovamente penalizzato da quella che (se sarà confermata la mancanza di benzina) si rivelerà l’ennesima strategia fallimentare del box Ferrari. Male anche le Red Bull che pagano il timing con il quale hanno realizzato i giri veloci, prima che la pista migliorasse vistosamente nel finale.

About s. jockeys

Laureato in Comunicazione Media e Pubblicità, innamorato da sempre dell'adrenalina del Motorsport, Formula 1 in testa, dell'eleganza del tennis e del bel calcio...

leggi anche

F1, PAGELLE GP USA 2018 : ICEMAN VINCE, HAMILTON RIMANDA LA FESTA, VETTEL PASTICCIA ANCORA

F1, PAGELLE GP USA 2018 : Ad Austin va in scena il grande ritorno di …