Credit: @redbullracing

La F1 introduce una regola senza precedenti prima del GP Australia

Una nuova regola anti-muretto per la Formula 1: festeggiamenti dei team penalizzati durante il GP d’Australia 2023.

La decisione della Formula 1 è sicuramente controversa, poiché i festeggiamenti sul muretto dei box sono diventati un vero e proprio simbolo della competizione.

La sicurezza dei piloti e del personale della squadra rimane la massima priorità e pertanto le nuove norme devono essere rispettate. Ovviamente, le scuderie dovranno trovare nuovi modi per festeggiare i successi della squadra, magari con soluzioni alternative come il lancio di palloni gonfiabili o l’uso di megafoni, ma l’importante è che queste celebrazioni avvengano in modo sicuro per tutti i presenti.

La modifica al regolamento F1 che vieta ai meccanici di arrampicarsi sul muretto dei box per festeggiare i risultati della squadra è stata inserita nelle note di sicurezza diramate dal Direttore di Gara della Formula 1, Niels Wittich, in vista del Gran Premio d’Australia. L’aggiunta dell’Articolo 2.3.2 dell’Appendice H del Codice Sportivo Internazionale della FIA rappresenta una misura di sicurezza finalizzata a evitare eventuali incidenti sul tracciato, derivanti dal comportamento dei membri della squadra che si arrampicano sul muretto dei box.

La violazione di questa regola potrebbe comportare una sanzione, che potrebbe influire sulla classifica del campionato e sul budget cap della scuderia.

Nonostante l’iniziale riluttanza da parte di alcuni appassionati, ci si aspetta che la nuova regola non influisca troppo sulla qualità del weekend di gara e sullo spettacolo che la Formula 1 offre. Al contrario, potrebbe essere un’opportunità per le scuderie di trovare modi più creativi e innovativi per celebrare i propri successi, dimostrando che la sicurezza e lo spettacolo possono andare di pari passo.

In ogni caso, la FIA e la Formula 1 hanno dimostrato di essere attenti alla sicurezza e di agire tempestivamente per garantire che la competizione sia il più sicura possibile per tutti i partecipanti. Ora spetta alle scuderie e ai loro membri rispettare le nuove regole e trovare nuovi modi per festeggiare i successi della squadra.

Con la stagione 2023 appena iniziata, il mondo della Formula 1 si prepara ad affrontare una nuova sfida, ma come sempre, gli appassionati della F1 sono pronti ad assistere ad un grande spettacolo.

A proposito di Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. È il fondatore, ideatore ed editore.

Controlla anche

Scatta la caccia al titolo MotoGP 2024 in Qatar: gli orari per seguire il GP di Losail in diretta e in differita

MOTOGP 2024 – Dal deserto di Losail, il rombo dei motori squarcia il silenzio della …

Sabato di fuoco a Jeddah: il GP Arabia Saudita 2024 stravolge il weekend di F1

F1 2024 – Il GP dell’Arabia Saudita 2024 si preannuncia un appuntamento imperdibile: la Ferrari …