Home / Calcio / Fiorentina, che bella che sei: tre match per chiudere al vertice il 2021

Fiorentina, che bella che sei: tre match per chiudere al vertice il 2021

La vittoria conquistata dalla Fiorentina quest’oggi, nel lunch-match dello Stadio Dall’Ara contro il Bologna, consente agli uomini di Italiano di volare in classifica.

FIORENTINA VERTICE – La Fiorentina, scesa in campo oggi, alle ore 12:30, nella complicata trasferta di Bologna, si è resa protagonista di un ulteriore passo in avanti, sia in termini di classifica che di crescita calcistica. Il 2-3 finale, maturato al termine di una gara ostile, consente ai toscani di volare al 5′ posto in classifica, staccando Bologna e Roma, e portandosi a -7 dall’Atalanta al 4′ posto.

Bologna-Fiorentina, la chiave di lettura

La prestazione, ancora una volta, ha sottolineato l’importante risvolto tattico intrapreso dalla squadra in questa stagione. Sotto l’attenta guida di un mai soddisfatto Vincenzo Italiano, la Fiorentina ha sfoderato un’altra brillante prestazione, fatta di coraggio e palleggio, pressing alto e qualità. L’inarrestabile compagine viola, nonostante le ostilità a cui poteva andare incontro in quest match, ha surclassato in termini di possesso palla il Bologna, mantenendo prevalentemente il controllo del gioco, nonostante i due gol subiti. Nati da due intuizioni avversarie. I viola, anche negli ultimi minuti e con un solo gol di vantaggio, hanno mantenuto saldamente il controllo delle azioni, bloccando sul nascere ogni tentativo di assolto rossoblu. La fase offensiva si è rivelata, ancora una volta travolgente, con il predominio numerico e qualitativo, dalla trequarti in sù.

Il Calendario prima della sosta

Prima della pausa per le feste Natalizie, Biraghi e compagni sono chiamati ad affrontare nel seguente ordine: Salernitana e Sassuolo in casa ed Hellas Verona in trasferta. Con lo scontro valido per l’accesso agli ottavi di Coppa Italia contro il Benevento in mezzo. Le gare che li attendono, sulla carta, non sono certamente da sottovalutare. Tutt’altro, viste le ultime uscite di Sassuolo e Verona. Ma, questa squadra, con questa mentalità, ha tutte le carte in regola per ambire al bottino pieno che, visti gli innumerevoli scontri al vertice in programma da qui a fine mese, potrebbe consentire loro di alzare ulteriormente l’asticella. I conti a priori, nel calcio, non sono mai valori sinceri: chiudere l’annata con la conquista di 9 punti, però, consentirebbe al club di ridurre ulteriormente il gap dalle big.

Le conclusioni e gli auspici

La coralità e la qualità del mono-pensiero che aleggia all’interno del gruppo e nell’offerta delle prestazioni in campo, non ci consente di celare la squadra all’interno di una papabile fascia di classifica. La costanza e l’equilibrio, che alcune volte sono mancati, sono sicuramente alla base di una cavalcata reputabile positiva. In particolare in un campionato bilanciato e imprevedibile come l’attuale. Per questo, l’evoluzione i l’involuzione del gruppo passerà sicuramente dalla capacità che i singoli avranno di elevare in termini di maturità le prestazioni nell’arco di tutta la settimana lavorativa.

Chiudere il mese di dicembre sulla stessa riga di quanto fin qui fatto, però, sarebbe sicuramente il miglior epilogo all’attuale annata e il più agevole preludio all’inizio del nuovo anno.

About Demetrio Oriolo

Oriolo Demetrio nasce in Calabria, nell'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti in fase di sviluppo, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come "Il Calcio Calabrese" e "Calciomercato Report". E' uno dei fondatori del blog d'attualità "Carpe Ideam" e, all'attivo, vanta la collaborazione con "La Notizia Sportiva", "Pianeta Serie B" e "La Politica del Popolo".

leggi anche

Zimbabwe-Guinea

Coppa d’Africa | Zimbabwe Vs Guinea, probabili formazioni e pronostico

Coppa d’Africa 2022, girone B, analisi, formazioni e pronostico di Zimbabwe Vs Guinea, martedì 18 …