Home / HISTORY SPORT / Il ricordo dell’Highbury Stadium

Il ricordo dell’Highbury Stadium

Quanta nostalgia di Highbury? Tanta e forse anche troppa. La vecchia facciata è rimasta intatta, la West End con quel classico stil inconfondibile, a metà tra il vittoriano e il georgiano. Quel che è rimasto dell’Highbury Stadium e ora un complesso residenziale di lusso. Oltre 700 appartamenti di lusso con la veranda che volge sul vecchio campo di gioco. Pazzesco, folle. la famosa triplette di Henry chiuse i battenti e fece calare il sipario, per sempre.

 

Era il 2006 e l’Arsenal traslocò nel più grande e moderno Emirates Stadium, nove minuti a piedi, interminabili, dal vecchi impianto. La magia di Highbury non si compra, si respira solamente passeggiando per Highbry Hill come faceva Paul nel film Febbre a 90. Le case del Nord di Londra di fronte allo stadio sono sempre al loro posto, le tende verdi alla finestre, con il silenzio che fa da padrone.  Già, quel sano caos fanno di cori, canti e il boato al momento del gol sono ormai un lontano ricordo. la vecchia biglietteria è stata restaurata, come fosse un museo che custodisce i ricordi, perchè quelli rimangono per sempre.

di Antonio Marchese

About Antonio Marchese

leggi anche

138gfl09epxxp1ez5xca61yiu7

Silvestre ricorda la lite tra Beckham e Ferguson: “Siamo dovuti intervenire”

Era il 15 febbraio del 2003, al termine di Manchester United-Arsenal, incontro valido per il …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi