Home/Calcio/Inter, Hakimi positivo al Covid-19: emergenza esterni

Inter, Hakimi positivo al Covid-19: emergenza esterni

Achraf Hakimi dell’Inter è positivo al COVID-19. Il giocatore di Conte è stato sottoposto al tampone a poche ore dalla sfida di stasera di Champions League, come da protocollo. L’esame ha dato esito positivo e così il giocatore adesso dovrà affrontare il periodo di isolamento. Niente Borussia stasera e niente Genoa nel prossimo turno di campionato. Poi si vedrà, in caso di tampone negativo, la prossima settimana potrebbe tornare ad allenarsi e poi a giocare.

Hakimi e Young positivi al COVID-19, emergenza per l’Inter

Insieme ad Hakimi è ancora positivo anche Young, l’inglese è out da qualche tempo. Così per Conte si profila l’emergenza sulle fasce. L’ex Borussia Dortmund è forse l’acquisto più positivo in questo inizio di campionato ed è il titolare a destra. A sinistra ha spesso giocato Young, così i nerazzurri ora sono senza esterni titolari.

Possibile a questo punto l’esordio già stasera di Darmian, pupillo di Conte arrivato a fine mercato dal Parma. Uno dei punti di forza dell’ex azzurro è la duttilità, potendo giocare sia a destra che a sinistra, è probabile che trovi molto spazio da adesso in poi. A sinistra c’è la possibilità di inserire Kolarov, anche se l’ex Roma è stato utilizzato ultimamente soprattutto nella difesa a tre, senza brillare a dirla tutta.

Nuova occasione per Perisic

Ovviamente sulla fascia mancina Conte darà spazio a Perisic. Il croato da quando è tornato in nerazzurro è stato scelto come esterno a tutto campo. Ha corsa e caparbietà per fare questo ruolo così complicato, ma ovviamente deve migliorare in fase difensiva. Già stasera contro il Borussia avrà modo di continuare a crescere nella nuova posizione in campo.

About Matteo Oneto

leggi anche

Pronostico Udinese-Atalanta, Serie A 20-06-2021 e info

Mercoledì pomeriggio alle ore 15 scenderanno in campo Udinese contro Atalanta, gara valida come recupero …