Home / Calcio / News / Inter, Lukaku sul problema razzismo: “Serie A e UEFA dovevano fare di più”
1dvo2ri9mp0q11p9sb8w92dht9

Inter, Lukaku sul problema razzismo: “Serie A e UEFA dovevano fare di più”

Da Lukaku a Balotelli, il problema razzismo è ancora un tema attuale nel nostro campionato: l’attaccante dell’Inter è tornato sugli episodi di Cagliari, sottolineando che si aspettava una reazione diversa dalla federazione italiana e dalla UEFA.

Con DAZN segui la Serie A TIM IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Direttamente dal ritiro del Belgio, l’ex Manchester United ha spiegato il suo punto di vista:

“A Cagliari è stato il momento più difficile, la Serie A e la UEFA dovevano fare di più. Puoi alzare un cartello con scritto ‘no al razzismo’, ma poi devi combatterlo veramente. L’Italia comunque mi piace, le persone sono molto gentili con me e piace anche alla mia famiglia”.

Lukaku torna sulla scelta di lasciare la Premier League per tentare l’avventura in Serie A:

“Koeman, Mourinho e Conte sono stati onesti e non mi hanno mai mentito. Anche il mio rapporto con Solskjaer era buono, ma volevo andarmene, glielo dissi a marzo, ha rispettato la mia scelta anche se voleva tenermi”.

About Redazione Goal Italia

leggi anche

uhk4kbiy5r4l1hkjp9rkyad4r

L’esultanza più assurda: Oyarzabal e Nacho Monreal si fanno male

In campo si vede di tutto, in ogni posizione del terreno di gioco. Invasioni di …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi