Home / Calcio / News / Inter, esame Scudetto a Napoli: Sensi va verso la panchina
1qimvmhpeupzh13tqisj2icouy

Inter, esame Scudetto a Napoli: Sensi va verso la panchina

Le luci del San Paolo, nel giorno dell’Epifania, si accendono su Napoli-Inter . Il big match che chiuderà la diciottesima giornata di Serie A offre a Gattuso e Conte una chances importante per testare le rispettive velleità.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Da un lato i partenopei, in convalescenza dopo la crisi di inizio stagione ma che col successo in casa del Sassuolo potrebbero aver ritrovato marcia e morale. Dall’altro, la squadra di Conte nuovamente staccata dalla Juve ma sempre in piena lotta Scudetto.

Per l’Inter quello di Fuorigrotta è un esame chiave per testare maturità e ambizioni da titolo, in uno stadio che la vede non fare bottino pieno dal lontano 1997. Di contro, il Napoli ritroverà un San Paolo gremito come non accadeva da mesi e tenterà il colpaccio per rilanciarsi.

Gattuso recupera Fabian Ruiz dall’influenza ma deve fare a meno di Koulibaly e Mertens , nonché di Maksimovic e Ghoulam: dubbio Hysaj-Luperto in difesa, con Di Lorenzo pronto ad essere spostato al fianco di Manolas. Allan e Zielinski mezzali, in avanti il tridente Callejon-Milik-Insigne.

Conte pensa di lasciare in panchina Godin e lanciare Bastoni dal 1′ in retroguardia, ritrova Sensi ma dovrebbe lasciarlo inizialmente in panchina. Dentro Gagliardini. Sulle fasce Candreva e Biraghi, in attacco il tandem che sta trascinando l’Inter: Lukaku-Lautaro. Fischio d’inizio alle 20:45.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

About

leggi anche

cszd01510jrl1f1xo6ccdn2cn

Cori contro Gasperini, Fiorentina multata: 5mila euro

La rivalità tra Atalanta e Fiorentina si accende sempre di più. Dalla sfida in semifinale …

Home / Calcio / News / Inter, esame Scudetto a Napoli: Sensi e Fabian ok, fuori Godin?
9ro62lkbfoed1oxrp4dzbfeuw

Inter, esame Scudetto a Napoli: Sensi e Fabian ok, fuori Godin?

Le luci del San Paolo, nel giorno dell’Epifania, si accendono su Napoli-Inter. Il big match che chiuderà la diciottesima giornata di Serie A offre a Gattuso e Conte una chances importante per testare le rispettive velleità.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Da un lato i partenopei, in convalescenza dopo la crisi di inizio stagione ma che col successo in casa del Sassuolo potrebbero aver ritrovato marcia e morale. Dall’altro, la squadra di Conte appaiata alla Juve e in piena lotta Scudetto.

Per l’Inter quello di Fuorigrotta è un esame chiave per testare maturità e ambizioni da titolo, in uno stadio che la vede non fare bottino pieno dal lontano 1997. Di contro, il Napoli ritroverà un San Paolo gremito come non accadeva da mesi e tenterà il colpaccio per rilanciarsi.

Gattuso recupera Fabian Ruiz dall’influenza ma deve fare a meno di Koulibaly e Mertens, nonchè di Maksimovic e Ghoulam: dubbio Hysaj-Luperto in difesa, con Di Lorenzo pronto ad essere spostato al fianco di Manolas. Allan e Zielinski mezzali, in avanti il tridente Callejon-Milik-Insigne.

Conte pensa di lasciare in panchina Godin e lanciare Bastoni dal 1′ in retroguardia, ritrova Sensi e conferma Gagliardini. Sulle fasce Candreva e Biraghi, in attacco il tandem che sta trascinando l’Inter: Lukaku-Lautaro. Fischio d’inizio alle 20:45.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

About

leggi anche

cszd01510jrl1f1xo6ccdn2cn

Cori contro Gasperini, Fiorentina multata: 5mila euro

La rivalità tra Atalanta e Fiorentina si accende sempre di più. Dalla sfida in semifinale …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi