Home / ALTRI SPORT / La settimana NBA 31-12-2018

La settimana NBA 31-12-2018

Dopo lo speciale sulle partite del Christmas day, siamo arrivati all’ultimo appuntamento dell’anno con la rubrica che racconta ogni settimana della regular season NBA: nella notte si sono infatti giocate le ultime partite dell’anno, che hanno visto le vittorie dei Wizards, Rockets, Hawks, Boston, Jazz, Denver, Warriors e Spurs. Il premio di MVP della serata va a mani basse a James Harden, che ha realizzato la bellezza di 41 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, che hanno consentito ai suoi Rockets di rimontare e battere i New Orleans Pelicans per 104-108. Altra grande prestazione è stata quella di Damian Lillard, che ha messo a referto 40 punti e 5 assist nella partita contro i Golden State Warriors, punti che però non sono bastati a vincere, visto che la sua squadra, grazie ai 32 di Klay Thompson, ai 25 di Kevin Durant e ai 25 di Stephen Curry, ha perso miserabilmente per 105-115. Nonostante i 25 punti, continua il periodo “no” per quanto riguarda il tiro da 3 punti per Curry: contro Portland ha infatti ottenuto un misero 2/8, una percentuale del 25%. Altro grande protagonista della serata NBA è stato Kyrie Irving, che ha condotto i suoi Boston Celtics nell’impresa di rimontare uno svantaggio di -14 sui Memphis Grizzlies: fondamentali sono stati infatti i suoi 26 punti e 13 assist.

About Matteo Paniccia

leggi anche

La settimana NBA del 14-01-2019

Nel caso qualcuno si fosse dimenticato che per il premio di MVP bisogna comunque tenere …