Credit: X

Lautaro Martinez entra nella top 3 degli stipendi più alti della Serie A: ecco la classifica completa

Con il rinnovo fino al 2029 a 9 milioni di euro l’anno, l’attaccante argentino dell’Inter scala la classifica dei giocatori più pagati del campionato italiano. Ecco la top 20.

Il calciomercato estivo non è fatto solo di trasferimenti e nuovi acquisti, ma anche di rinnovi contrattuali che possono stravolgere gli equilibri degli stipendi in Serie A. L’ultimo esempio è quello di Lautaro Martinez, che ha appena raggiunto l’accordo con l’Inter per prolungare il suo contratto fino al 2029 a fronte di un ingaggio da 9 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Una cifra importante, che proietta il capitano della nazionale argentina direttamente sul podio dei giocatori più pagati del nostro campionato. Secondo i dati forniti dal sito specializzato ‘capology.com’, integrati con gli aggiornamenti sui contratti “a salire” di alcuni calciatori, Lautaro si posiziona al terzo posto di questa speciale classifica, alle spalle solo di due attaccanti di livello mondiale come Dusan Vlahovic della Juventus (12 milioni) e Victor Osimhen del Napoli (11 milioni).

Credit: X

Ma la top 20 degli stipendi più alti della Serie A riserva anche altre sorprese e spunti interessanti. L’Inter Campione d’Italia, grazie ai recenti rinnovi e acquisti, piazza ben sei giocatori nelle prime 16 posizioni, confermandosi come una delle società che investe di più sugli ingaggi dei propri top player. Oltre a Lautaro, troviamo infatti Hakan Calhanoglu e Marcus Thuram a quota 6 milioni, Alessandro Bastoni a 5,5 milioni, Nicolò Barella e Benjamin Pavard a 5 milioni.

La Juventus, nonostante le recenti difficoltà economiche e sportive, resta una delle regine degli stipendi con Vlahovic in testa, seguito da Wojciech Szczesny (6,5 milioni), Federico Chiesa, Gleison Bremer e Danilo (tutti a 5 milioni). Più staccate le altre big: il Milan, ha il suo giocatore più pagato in Rafael Leao (5 milioni), mentre la Roma, che punta a inserirsi nella lotta per il titolo, si affida a Paulo Dybala, Tammy Abraham e a Evan Ndicka e Leandro Paredes.

LAUTARO MARTINEZ NELLA TOP 3 DEGLI STIPENDI DELLA SERIE A

1. Dusan Vlahovic (Juventus) – 12 milioni di euro
2. Victor Osimhen (Napoli) – 11 milioni di euro
3. Lautaro Martinez (Inter) – 9 milioni di euro
4. Wojciech Szczesny (Juventus) – 6,5 milioni di euro
5. Hakan Calhanoglu (Inter) – 6 milioni di euro
5. Marcus Thuram (Inter) – 6 milioni di euro
5. Paulo Dybala (Roma) – 6 milioni di euro
8. Alessandro Bastoni (Inter) – 5,5 milioni di euro
9. Nicolò Barella (Inter) – 5 milioni di euro
9. Federico Chiesa (Juventus) – 5 milioni di euro
9. Gleison Bremer (Juventus) – 5 milioni di euro
9. Rafael Leao (Milan) – 5 milioni di euro
9. Benjamin Pavard (Inter) – 5 milioni di euro
14. Tammy Abraham (Roma) – 4,5 milioni di euro
14. Leandro Paredes (Roma) – 4,5 milioni di euro
16. Luis Alberto (Lazio) – 4 milioni di euro
16. Ciro Immobile (Lazio) – 4 milioni di euro
16. Danilo (Juventus) – 4 milioni di euro
16. Evan Ndicka (Roma) – 4 milioni di euro
16. Ruben Loftus-Cheek (Milan) – 4 milioni di euro
16. Theo Hernandez (Milan) – 4 milioni di euro
16. Christian Pulisic (Milan) – 4 milioni di euro
16. Samuel Chukwueze (Milan) – 4 milioni di euro

Insomma, il rinnovo di Lautaro Martinez non solo blinda il futuro dell’Inter, ma ridisegna anche la mappa degli stipendi del nostro campionato. Una Serie A sempre più ricca di talenti e di ingaggi top, che si preannuncia più competitiva e spettacolare che mai. Non resta che attendere il fischio d’inizio della nuova stagione per vedere all’opera questi campioni e scoprire se i loro stipendi saranno ripagati da prestazioni all’altezza sul campo.

A proposito di Redazione La Notizia Sportiva

La nostra Redazione - sì, con la R maiuscola - è il cuore pulsante di tutto ciò che facciamo. Ogni membro porta con sé un bagaglio unico di competenze e un modo di fare personale. Crediamo profondamente nella Relazione - anche lei con la R maiuscola - che ci unisce, tutti senza eccezioni, sotto due grandi passioni: lo sport e il desiderio di raccontarlo. Perché, prima ancora dei tecnicismi di un software, prima dei piani editoriali e degli articoli, ci sono le Persone.

Controlla anche

L’Aeroporto di Milano Malpensa ufficialmente intitolato a Silvio Berlusconi

L’aeroporto di Milano Malpensa è da oggi ufficialmente intitolato a Silvio Berlusconi: l’ENAC (Ente Nazionale …

Paesi Bassi-Italia (qualificazioni Campionato Europeo femminile 2025): dove vederla e le probabili formazioni

Venerdì 12 luglio 2024 alle ore 20:45 avrà luogo Paesi Bassi-Italia, gara della quinta giornata …