Home/Editoriali/Lazio, l’effetto Champions si sente: ritrovare la vittoria

Lazio, l’effetto Champions si sente: ritrovare la vittoria

L’impresa in Europa della Lazio fa perdere le energie in campionato. Solo una vittoria nelle ultime quattro.

La Lazio fatica a mantenere il ritmo delle due competizioni. Infatti, in campionato i ragazzi di Simone Inzaghi appaiano scarichi e con poche energie. L’effetto Champions League si fa sentire eccome. Non è un caso che la vittoria manchi dalla trasferta di La Spezia del 5 dicembre.

I biancocelesti si devono abituare a congelare le batterie in alcuni momenti e a dividerle in modo omogeneo. La certezza è Ciro Immobile (7 gol), infatti, la Lazio si affida a lui nel periodo buio in questo scorcio di Serie A riesce ad accendere la luce. Però, non può risolverla sempre. Quindi, i preallarmi iniziano a lampeggiare. Uno arriva dall’Olimpico: l’ultimo successo risale al 24 ottobre contro il Bologna. Il prossimo avversario del 2020 sarà Napoli, serve cambiare assolutamente registro per non scivolare in classifica.

La Lazio è avvisata, la double face è l’occasione di mettere un tassello di crescita importante.

A CURA DI: FRANCESCO QUATTRONE

 

About Francesco Quattrone

leggi anche

Lampard spinge Tomori al Milan, affare quasi fatto

Fikayo Tomori si avvicina sempre di più al Milan. La trattativa per il difensore centrale …