Home / Calcio / News / Metz-Lione 0-2: decidono Dembélé e Aouar, Juventus avvertita
y6a8tp4niufa1rlwsclx5twmk

Metz-Lione 0-2: decidono Dembélé e Aouar, Juventus avvertita

Se la Juventus giocherà nel tardo pomeriggio di domani contro la SPAL, il suo impegno il Lione l’ha già portato a termine. E con successo. La formazione di Rudi Garcia, avversaria dei bianconeri negli ottavi di Champions League, ha infatti espugnato il campo del Metz, imponendosi per 2-0 nell’anticipo della ventiseiesima giornata di Ligue 1.

Rivedi Metz-Lione ON DEMAND su DAZN

L’episodio decisivo è accaduto nel recupero del primo tempo: Udol ha toccato con un braccio nella propria area e, dopo un check VAR, l’arbitro Wattelier ha concesso un calcio di rigore al Lione. Penalty che Cornet si è fatto parare ma che, tra le proteste, il direttore di gara ha fatto ripetere in quanto il portiere del Metz, Oukidja, non è rimasto sulla linea di porta. Il tiratore è cambiato e Dembélé, questa volta, non ha fallito.

Il punto esclamativo sulla vittoria lo ha quindi messo il gioiellino Aouar, accostato nelle scorse ore proprio alla Juventus dal presidente Aulas: pochi minuti dopo l’espulsione di Diallo, ecco la rete del definitivo 2-0 nel recupero del secondo tempo, con una fuga e un appoggio nella rete lasciata sguarnita da Oukidja, disperatamente salito nell’area avversaria.

Il colpo di Metz permette al Lione, in campo con i titolari nonostante debba sfidare la Juventus mercoledì sera, di fare un balzo momentaneo in classifica: la squadra di Garcia si porta a quota 37 assieme a Montpellier e Strasburgo, entrambe impegnate domani, avvicinandosi così alla zona europea.

L’unica preoccupazione riguarda le condizioni fisiche di Moussa Dembélé, autore dello 0-1, uscito leggermente zoppicante negli ultimi secondi dopo essere ricaduto male a terra: problemi a una caviglia per lui. Da capire se l’ex Celtic riuscirà a recuperare per mercoledì.

About Redazione Goal Italia

leggi anche

1i2czc31cf9ytz6oef76r9js0

Thiago Silva al Milan, l’agente apre: “Tutto è possibile”

Tra i campioni del recente passato che hanno lasciato un forte segno nel cuore dei …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi