Home / Calcio / News / Milan, Piatek: “Ho sbagliato qualcosa in estate, mi sentivo pesante”
1ikri9r29ragn1td7nctf8ffbr

Milan, Piatek: “Ho sbagliato qualcosa in estate, mi sentivo pesante”

Il Milan quest’anno non ha ancora potuto contare sul vero Krzysztof Piatek, quello che nella scorsa stagione aveva trascinato prima il Genoa e poi il Diavolo nella seconda parte della stagione. In un’intervista a ‘Sky Sport’, il polacco ha raccontato il perché, secondo lui, della crisi personale.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

“Il calcio è così, forse ho fatto delle cose sbagliate durante il precampionato. Nelle prime partite non ero fresco, mi sentivo pesante e senza energie. È stato un problema ma adesso mi sento meglio. Gioco bene con la squadra, lotto e recupero molti palloni. Questo è il vero Piatek e voglio continuare così”.

L’ultima gara ha visto Piatek tornare a segnare e, anche per questo, l’attaccante del Milan non perde la fiducia, anzi.

“La passata stagione avevo segnato di più ma tutto è possibile. Quando sono in forma posso segnare anche 6-7 gol in poche partite: penso solo a questo, posso ancora arrivare alle reti dell’anno scorso”.

Sul possibile futuro lontano dal Milan, si è parlato anche del Genoa, Piatek non ha dubbi.

“Sono l’attaccante del Milan. Penso solo a dare il 100%: non penso al mercato, solo ai tre punti da conquistare nella prossima partita”.

About Redazione Goal Italia

leggi anche

1ojl97rdx6niw1qdydgk29cty8

La Roma alla caccia di un esterno: proposto Iago Falqué dal Torino

L’infortunio di Nicolò Zaniolo lascia un vuoto nella Roma, non soltanto a livello di talento …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi