Home/MOTORI/Moto GP/MotoGP – I 70 anni di Rossi e Marquez
Credit: YouTube

MotoGP – I 70 anni di Rossi e Marquez

Ancora loro. Per un buffo scherzo del destino i compleanni di Rossi e Marquez cadono a 24 ore di distanza.

Valentino è nato infatti il 16 febbraio del 1979, Marc il 17 febbraio del 1993. 70 anni in due: messa giù così fa effetto.

Il genio di Tavullia è un uomo ormai da un pezzo eppure assomiglia sempre più a Benjamin Button che a Peter Pan. Non è solo un campionissimo: è una star planetaria, è un brand. Anzi, un Eroe mitologico con le ruote al posto delle gambe.

Ha vinto (tanto) e perso (poco) riuscendo a conservare intatta la capacità di stupire ed emozionare.

Puntuale come il suo compleanno, quasi complementare, arriva la solita domanda: sarà la sua ultima stagione?

Marc dal canto suo non ha ovviamente scelto il giorno in cui nascere ma la coincidenza sembra uno sberleffo irriverente. Marc, il fenomeno che ha già vinto tutto, capace di imprese incredibili. Destinato a polverizzare i record e scopertosi all’improvviso fragile.

Per la prima volta in carriera all’alba di una stagione cruciale.

Rossi e Marquez si sono voluti bene fin da subito.

Credit:MotoRefrain

Perché erano lontani.

Una volta ritrovatisi a lottare per lo stesso obiettivo, annusandosi da vicino, sono passati dalle pacche e dai continui attestati di stima alla resa dei conti, da regolare in pista e fuori.

Perché la questione personale innescatasi nel 2015 è un vulcano nemmeno troppo silente ed entrambi, da questa vicenda, hanno già perso molto, troppo.

You say it’s your birthday
It’s my birthday too, yeah
They say it’s your birthday
We’re gonna have a good time
(Beatles – Birthday, 1968)

About Francesco Tassi

leggi anche

F1 – Satoru Nakajima, la sfida del Giappone al Circus

Compie 68 anni oggi Satoru Nakajima, il primo pilota del Sol Levante approdato nel Circus …