Home / SPORT USA / NBA / NBA Playoff 2018: Saranno ancora Warriors e Cavaliers le sfidanti nelle NBA Finals!
Steph Curry consola Clint Capela dopo la sconfitta casalinga dei Rockets contro gli Warriors in Gara 7

NBA Playoff 2018: Saranno ancora Warriors e Cavaliers le sfidanti nelle NBA Finals!

WarriorsCavaliers atto quarto! Questo è il risultato di questi lunghi ed esaltanti NBA Playoff 2018 che, come ormai ci siamo abituati, hanno portato alla finale più scontata e pronosticabile.

Gli Warriors di Steph Curry contro i Cavs di LeBron James inizieranno a sfidarsi giovedì notte in Gara 1 alla Oracle Arena. Questo vuol dire che ancora una volta Golden State avrà il fattore campo in questa serie. Sarà un fattore decisivo? Non si sa…

Quello che sappiamo è come le due squadre siano arrivate ancora una volta dopo questi estenuanti NBA Playoff 2018 a giocarsi l’anello. Vediamo dunque cosa è accaduto nelle due Gare 7.

Nella Gara 7 della Eastern Conference i Cavs hanno battuto 79-87 i Celtics nonostante un inizio di partita complicato. Infatti il 1° quarto è stato a favore dei padroni di casa che hanno chiuso sopra di 7 lunghezze.

Poi la partita ha svoltato con LeBron James che ha pian piano preso in mano la squadra portandola all’allungo decisivo nell’ultimo quarto di gara. Il “Re” ha chiuso il match con 35 punti a referto, conditi da 15 rimbalzi e 9 assist. Bene anche Jeff Green con 19 punti.

A Boston non sono serviti per accedere alle Finals i 24 del rookie Tatum, i 17 di Horford e i 14 con 12 rimbalzi di Morris.

Finals che, dopo questi NBA Playoff 2018, andranno a giocarsi invece i Golden State Warriors. Nella Gara 7 della Western Conference infatti i californiani campioni in carica hanno battuto i Rockets 92-101.

Gara completamente a due facce: nel primo tempo Houston domina in tutti i sensi con un super Harden che chiuderà con 32 punti spalleggiato da Gordon (23 punti) e Capela (20 punti).

Il secondo tempo invece ha visto la rimonta e il sorpasso di Golden State grazie al solito inimitabile 3° quarto (33-15 il parziale) che ha come protagonisti Durant (34 punti a fine match) e soprattutto Curry, vero artefice del successo Warriors e autore di 27 punti, 10 assist e 9 rimbalzi. Bene anche Thompson che ha messo a referto 19 punti.

Stanotte dunque inizierà il quarto capitolo della saga, pardon della serie, tra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers. Godiamoci lo spettacolo e buone NBA Finals 2018 a tutti!

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

WWE Smackdown 4-09-18 Risultati e Report

Da Detroit, Michigan, nuova puntata di WWE Smackdown Live, a 2 settimane di distanza dall’appuntamento …