Home / SPORT USA / NBA / NBA Regular Season 2017/18: Warriors e Raptors al top, Sixers e Thunder in veloce risalita!
Joel Embiid spalle a canestro marcato da LeBron James nel successo dei suoi Sixers sul parquet dei Cavs

NBA Regular Season 2017/18: Warriors e Raptors al top, Sixers e Thunder in veloce risalita!

Fiocca la neve a Milano (incredibile!), fiocca la neve in tutta Italia e siamo a marzo (pazzesco!). Fioccano per fortuna (e numerose) le partite in questa NBA Regular Season 2017/18!

La prima tre giorni di marzo ci ha regalato grandi emozioni e match esaltanti, di cui ora insieme scopriremo i risultati.

Partiamo dunque dalle 9 partite di questa NBA Regular Season che si sono giocate giovedì.

Le prime della classe, ovvero Rockets nella Western Conference e Raptors della Eastern Conference, non hanno deluso le attese. I primi grazie ai 17 e 11 assist di Lowry hanno sconfitto 104-117 i Magic. I secondi con i 22 e 14 rimbalzi di Capela hanno battuto 92-105 i Clippers.

Vittoria importante anche per gli Warriors che grazie al duo Durant-Curry (32+25) si sono imposti 101-109 sul parquet degli Wizards di Porter (29 e 10 rimbalzi). Troppo facile invece il successo dei Celtics di Irving (34 punti) contro gli Hornets.

Fondamentali le affermazioni di Pelicans e Pistons in ottica playoff. I primi con i 26 e 15 rimbalzi di Davis hanno vinto 116-121 in casa degli Spurs. I secondi hanno dominato contro i Bucks battendoli 110-87.

Bene gli Hawks che hanno battuto a sorpresa i Pacers e i Suns vincenti in casa dei Grizzlies grazie a un super Booker (34 punti). Una sola partita è finita all’overtime e ha visto la vittoria 110-111 dei Thunder di Westbrook (30 e 11 rimbalzi) sui Mavs di Barnes (26 punti).

Passiamo adesso ai soli 4 match disputati venerdì in questa NBA Regular Season.

Spettacolare la vittoria per i Sixers che, con 6 uomini in doppia cifra, si sono imposti sul parquet dei Cavs di James (30 punti) per 97-108. Sfida bellissima anche tra Blazers e Timberwolves con i primi che hanno vinto 108-99. Bene sia Lillard (35 punti) da una parte che Towns (34 e 17 rimbalzi) dall’altra.

Nettissimo e sorprendente il successo dei Lakers in casa degli Heat mentre nell’unico match andato all’overtime i Kings hanno sconfitto i Nets.

Arriviamo ora alle 10 sfide giocate oggi in questa intensa NBA Regular Season.

Vittorie in trasferta sia per gli Warriors sia per i Raptors. I primi con il solito duo Durant-Curry (28+28) hanno battuto gli Hawks del duo Schroder-Bazemore (27+29). I secondi si sono imposti sul parquet degli Wizards per 95-102. Sugli scudi DeRozan (23 punti) da una parte e Beal e Porter (23+24) dall’altra.

Ancora ottime prestazioni di Sixers e Thunder. I primi grazie ad Embiid (23 e 15 rimbalzi) hanno battuto gli Hornets mentre i secondi con un super Westbrook (43 e 14 rimbalzi) hanno sconfitto i Suns di Booker (39 punti).

Scatto verso il recupero per i playoff di Jazz e Clippers. Utah ha sconfitto 116-108 i Timberwolves di Wiggins (27 punti) grazie ai 26 e 16 rimbalzi di Gobert. I Clippers invece coi 19 e 20 rimbalzi di DeAndre Jordan hanno battuto agevolmente i Knicks.

Bene anche i Nuggets e i Pacers, vincenti entrambi in trasferta rispettivamente contro Grizzlies e Bucks. Successi infine per i Bulls sui Mavs e, nell’unica partita terminata all’overtime, dei Magic sui Pistons.

Ecco dunque il riepilogo di tutti i risultati di questa prima tre giorni di marzo dell’NBA Regular Season 2017/18:

NBA risultati Giovedì 1 Marzo:

Magic-Raptors 104-117; Pistons-Bucks 110-87; Hawks-Pacers 107-102; Celtics-Hornets 134-106; Wizards-Warriors 101-109; Grizzlies-Suns 102-110; Mavericks-Thunder 110-111; Spurs-Pelicans 116-121; Clippers-Rockets 92-105

NBA risultati Venerdì 2 Marzo:

Heat-Lakers 113-131; Cavaliers-Sixers 97-108; Kings-Nets 116-111; Trail Blazers-Timberwolves 108-99

NBA risultati Sabato 3 Marzo:

Sixers-Hornets 110-99; Magic-Pistons 115-106; Hawks-Warriors 109-114; Bucks-Pacers 96-103; Bulls-Mavericks 108-100; Grizzlies-Nuggets 102-108; Wizards-Raptors 95-102; Suns-Thunder 116-124; Clippers-Knicks 128-105; Jazz-Timberwolves 116-108

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

WWE Smackdown 4-09-18 Risultati e Report

Da Detroit, Michigan, nuova puntata di WWE Smackdown Live, a 2 settimane di distanza dall’appuntamento …