Home / SPORT USA / NBA / NBA Regular Season 2017/18: Raptors favolosi nella Eastern Conference, i Grizzlies si risollevano nella Western Conference!
Lowry in palleggio contro Murray nel successo casalingo dei suoi Raptors contro gli Spurs

NBA Regular Season 2017/18: Raptors favolosi nella Eastern Conference, i Grizzlies si risollevano nella Western Conference!

L’NBA Regular Season 2017/18 continua nel segno di grande incertezza e molte sorprese che la stanno rendendo una delle più emozionanti degli ultimi anni.

Come al solito a far la voce grossa sono gli Warriors, autentici mattatori della lega da ormai 4 anni ma a sorprendere è il fatto che gli avversari numero uno, ovvero i Cavs, arrancano.

A inseguire Golden State infatti ci sono nella Western Conference Rockets, Spurs e Timberwolves (tutte squadre con un record migliore di LeBron e compagni) mentre nella Eastern Conference davanti a Cleveland troviamo Celtics e Raptors.

L’equilibrio quindi regna sovrano in questa NBA Regular Season e, detto ciò, andiamo ad analizzare le partite di questi tre giorni partendo dalle 10 giocate giovedì.

Vittoria esterna per gli Warriors che grazie agli Splash Brothers (38 per Thompson e 30 per Curry) hanno battuto 112-119 i Bulls di Mirotic (24 punti). Bene anche gli Spurs corsari a Brooklyn contro i Nets grazie ai 34 di Aldridge.

I Raptors grazie a Miles (21 punti) e Valanciunas (17 punti e 16 rimbalzi) hanno sconfitto 96-91 i Pistons di Drummond (25 punti e 17 rimbalzi). I Clippers di Griffin (20 punti e 12 rimbalzi) hanno battuto i Nuggets 109-104 mentre i Grizzlies di Evans (23 punti e 10 assist) e Green (18 punti e 13 rimbalzi) hanno vinto 105-99 contro i Knicks di Kanter e Porzingis (41 punti in due).

Nettissimi invece i successi per Hornets, Thunder e Jazz che grazie a Howard, Anthony e Mitchell hanno rispettivamente battuto Wizards, Lakers e Kings.

Infine sorprendenti le vittorie degli Heat di Whiteside (27 punti e 14 rimbalzi) sui Bucks di Antetokounmpo (22 punti e 10 rimbalzi) e quella in volata degli Hawks sui Pelicans grazie al canestro a 2 secondi dalla sirena di Bazemore (20 punti).

Passiamo ora alle sole 4 sfide giocate venerdì in questa NBA Regular Season.

I Cavs grazie a un Isaiah Thomas da 21 punti hanno battuto all’ultimo istante i Magic 104-103. I Celtics invece a sorpresa sono stati sconfitti in casa dai Sixers di un super Embiid (26 punti e 16 rimbalzi).

Successi netti e convincenti per Rockets e Blazers che grazie a Gordon (30 punti) e Lillard (26 punti) hanno sconfitto rispettivamente i Timberwolves di Towns (22 punti e 16 rimbalzi) e i Pacers del duo OladipoCollison (46 punti in due).

Arriviamo adesso ai 7 match disputati nella giornata odierna in questa elettrizzante NBA Regular Season.

Lowry (24 punti) e DeRozan (21 punti) hanno condotto i Raptors al successo sugli Spurs 86-83. Gli Wizards invece grazie al duo BealOubre (52 punti in due) hanno sconfitto 112-122 i Pistons.

Sorprendenti le vittorie di Nets e Lakers che, grazie a Carroll (26 punti) e Clarkson (33 punti), hanno superato Heat e Pacers. Bene anche i Grizzlies di Brooks (22 punti) che hanno rifilato un sonoro 106-88 ai Kings.

Successi esterni infine per i Suns di Booker (30 punti) sui Nuggets di Murray (30 punti) e per i Knicks di Hardaway (31 punti) sui Jazz di Gobert (23 punti e 14 rimbalzi).

Ecco dunque il riepilogo di tutti i risultati di questa scoppiettante tre giorni di NBA Regular Season, non prima di ricordarvi che i due match di stasera verranno analizzati nel prossimo articolo:

NBA risultati Giovedì 18 Gennaio:

Hornets-Wizards 133-109; Nets-Spurs 95-100; Raptors-Pistons 96-91; Hawks-Pelicans 94-93; Bulls-Warriors 112-119; Thunder-Lakers 114-90; Bucks-Heat 101-106; Grizzlies-Knicks 105-99; Kings-Jazz 105-120; Clippers-Nuggets 109-104

NBA risultati Venerdì 19 Gennaio:

Cavaliers-Magic 104-103; Celtics-Sixers 80-89; Rockets-Timberwolves 116-98; Trail Blazers-Pacers 100-86

NBA risultati Sabato 20 Gennaio:

Raptors-Spurs 86-83; Nets-Heat 101-95; Pistons-Wizards 112-122; Grizzlies-Kings 106-88; Nuggets-Suns 100-108; Lakers-Pacers 99-86; Jazz-Knicks 115-117

 

 

 

 

 

 

 

 

About Simone Mozzi

Simone Mozzi: Classe '93, laureato in Scienze della Comunicazione. Sono molto appassionato dello sport in generale, ma ho una grande passione per i motori, per il calcio e per l'NBA. Valentino Rossi, Javier Zanetti e Steph Curry i miei idoli.

leggi anche

WWE Smackdown 4-09-18 Risultati e Report

Da Detroit, Michigan, nuova puntata di WWE Smackdown Live, a 2 settimane di distanza dall’appuntamento …