Oliveira costretto a saltare il GP d’Argentina a causa di problemi all’anca

Dopo gli esami medici di controllo, Miguel Oliveira è costretto a rinunciare al Gran Premio d’Argentina a causa di un infortunio all’anca. Il numero di piloti infortunati sale a quattro, con l’elenco dei partecipanti alla gara di Termas de Rio Hondo che si restringe sempre di più.

Miguel Oliveira, pilota portoghese del team CryptoData Rnf, non prenderà parte al Gran Premio di Argentina a causa di un infortunio all’anca subito durante il Gran Premio di Portogallo, dove è stato travolto da Marc Marquez. Inizialmente, gli esami medici avevano escluso fratture all’anca, ma ulteriori accertamenti hanno rivelato problemi che impediranno a Oliveira di gareggiare nel prossimo weekend.

Il pilota semi-ufficiale proverà a recuperare per il Gran Premio successivo, in programma ad Austin. Con l’assenza di Oliveira, salgono a quattro i piloti che salteranno il Gran Premio di Argentina, tra cui il già menzionato Marc Marquez, Pol Espargaro e Enea Bastianini. Quest’ultimo ha dovuto rinunciare alla gara a Portimao a causa di un infortunio alla mano.

Il team CryptoData Rnf ha sottolineato come l’assenza di Oliveira sia una grossa perdita per il circus della MotoGP, data la sua ottima forma e le ambizioni di lotta per le prime posizioni. Oliveira, infatti, era alle spalle di Bagnaia e in lotta per la prima posizione prima dell’incidente.

Anche Jorge Martin è stato coinvolto nell’incidente con Marquez, riportando una contusione alla coscia e la frattura a un dito del piede destro. Tuttavia, il pilota spagnolo ha terminato la gara e correrà in Argentina.

Proprio Martin è stato uno dei più duri nei confronti di Marquez, chiedendo provvedimenti contro il pilota della Honda. Martin ha affermato:

“Servono provvedimenti, spero che faranno qualcosa perché è sempre lui a fare queste cose e anche con me non è affatto la prima volta che fa queste cose. Ho comunque girato in 1’38” con il manubrio storto senza quel crash di Marquez potevo fare podio e stare con Pecco”.

Il Motomondiale si appresta quindi ad affrontare una nuova sfida, con l’assenza di alcuni piloti di rilievo. La lotta per il podio sarà comunque aperta e i fan della MotoGP non vedono l’ora di vedere i propri beniamini in pista.

A proposito di Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. È il fondatore, ideatore ed editore.

Controlla anche

De Zerbi sbarca in Francia: il Marsiglia ha il suo nuovo condottiero

L’ex tecnico del Brighton pronto a rivoluzionare il calcio francese con il suo gioco spettacolare. …

Croazia con l’acqua alla gola: l’incubo eliminazione è realtà?

Modric e compagni appesi a un filo sottilissimo dopo il pareggio beffa con l’Italia. Serve …